News

Videocamere ampia scelta

01 novembre 2010
videocamera

01 novembre 2010

Gli appassionati delle riprese hanno l'imbarazzo della scelta: sul mercato è presente un'ampia gamma di videocamere (ad alta definizione e no), talvolta anche dotate di funzioni professionali.

Ultime novità
L'evoluzione principale dei nuovi modelli rispetto a quelli testati lo scorso anno sta nei nuovi supporti di registrazione digitali, che hanno definitivamente soppiantato gli analogici Mini-Dv, ma anche i Dvd e i Blu ray, mai veramente decollati. A questa evoluzione però purtroppo non è ancora corrisposto un miglioramento della durata delle batterie, vero punto debole dei dispositivi testati.

Supporti di registrazione
Il panorama dei supporti di registrazione per le videocamere si è drasticamente ridotto a tre tipi: tutti i 40 modelli testati sono dotati di una scheda di memoria (SD) e in più alcune hanno una memoria flash (integrata e non rimovibile) o un hard disk interno. Il tempo a disposizione per filmare varia in base alla capacità del supporto, alla definizione (alta o standard) offerta dalla videocamera e alla possibilità di comprimere i filmati. Una videocamera con una normale scheda SD da 4 GB in definizione standard permette di registrare per 50/60 minuti (fino a 90 minuti se i video sono molto compressi, a discapito della loro qualità), mentre in alta definizione non si superano i 20/30 minuti. Se si considera, però, la possibilità di utilizzare supporti aggiuntivi, i tempi aumentano notevolmente.

Scegliere quella giusta
Per scegliere la videocamera che fa per voi, potete consultare la banca dati sul nostro sito, aggiornata regolarmente con i nuovi modelli, l'elenco delle funzioni e i prezzi più convenienti. In ogni caso, considerate che la qualità dei video prodotti da queste videocamere è apprezzabile soprattutto attraverso la visualizzazione sullo schermo della tv.

MARCHE TESTATE:
  1. CANON
  2. JVC
  3. PANASONIC
  4. SAMSUNG
  5. SONY

Stampa Invia