Info

Ecco le soluzioni

14 dicembre 2020
quiz

Controlla le risposte e capisci veramente che consumatore sei.

Soluzioni

1. A

Quando si aderisce a un’offerta luce e gas al di fuori dei locali com­merciali dell’operatore si hanno 14 giorni di tempo (no lavorativi) per ripensarci e recedere dal contratto. Ma se per caso la nuova fornitura non è stata consapevolmente richiesta, e il termine per il ripensamento è ormai decorso, si può contestarla proponendo formale reclamo al nuovo operatore entro 40 giorni dall’emissio­ne della prima bolletta (o da quando si riceve la documentazione relativa al cambio operatore se arriva prima della bolletta). Se il nuovo venditore ha aderito alla cosiddetta procedura di ripristino, si può chiedere di tornare a essere serviti dal vecchio fornitore o chiedere l’intervento dell’Autorità. 

2. A

Zia Concetta la sa lunga: il phishing è un sistema illegale per otte­nere password e credenziali (per accedere a fonti bancarie o fare acquisti utilizzando la carta di un’altra persona) che vengono utiliz­zati in un secondo momento per fini illeciti.

3. A

Il 5% di assunzione giornaliera di zuccheri corrisponde a circa 25 g, cioè cinque cucchiaini da tè. 

4. C

Non usiamo il 21% dei nostri vestiti: potrebbe essere buona norma liberarsi periodicamente degli abiti smessi, portandoli nei centri di raccolta, nei cassonetti gialli o inviandoli ai centri di raccolta.

5. C

Il simbolo costituito dalle tre frecce (ciclo di Mobius) attesta la rici­clabilità dell’imballaggio o la presenza, indicata nella percentuale dentro al marchio, di materiali riciclati tra i suoi componenti. Il sim­bolo dell’uomo stilizzato che butta un foglio nel cestino ci indica di non disperdere l’imballaggio nell’ambiente, e ci invita a osservare le condizioni di smaltimento per garantirne il riciclo. C’è poi il sim­bolo circolare con doppia freccia (the green dot), che testimonia l’adesione del produttore ai sistemi ufficiali di raccolta e avvio al riciclo dell’imballaggio.