Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Ok

Hi Tech

Consumatore.net: opportunità e rischi online

31 lug 2018
Al via la seconda fase del progetto sul tema dei pagamenti sicuri.
accolta

Prosegue con nuove attività il progetto Consumatore.net, nato con lo scopo di migliorare e tutelare gli acquisti dei consumatori sui siti internet analizzando - attraverso delle inchieste - temi quali reputazione, risoluzione dispute, sharing economy e turismo, scommesse. Dopo la presentazione dei primi risultati lo scorso 11 aprile, è stata avviata una seconda fase focalizzata sul tema dei pagamenti online e le tutele per il consumatore con la pubblicazione sul sito Consumi e Società di 10 schede didattiche con l'obiettivo di far conoscere le nuove norme e di conseguenza aumentare la fiducia nei pagamenti digitali.

Il 13 gennaio 2018 è difatti entrato in vigore il decreto legislativo che ha recepito in Italia la direttiva comunitaria PSD2 (payment services directive): una regolamentazione che cambierà in positivo il mercato dei pagamenti aumentando la tutela dei consumatori e allargando il mercato a nuovi operatori.

Nato dalla collaborazione tra Altroconsumo, Casa del Consumatore, Assoutenti Lombardia, Codacons Lombardia e Codici Lombardia, il progetto rientra nell’ambito di intervento 2015 di Regione Lombardia mediante l’utilizzo dei fondi del Ministero dello Sviluppo economico.

L’attività di Altroconsumo, nella prima fase, si è concentrata sul tema della home-sharing, attraverso un’inchiesta svolta in 18 località lombarde. L’obiettivo era quello di analizzare il settore del turismo collaborativo e le nuove piattaforme digitali sviluppate grazie alle nuove tecnologie e alla rete.

Un’esperienza diretta di soggiorni nelle strutture e la successiva valutazione che ha portato alla realizzazione di un vademecum con consigli utili per i proprietari e gli ospiti.