Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Ok

Class action

Tassa rifiuti: class action contro Quadrifoglio Firenze

13 mag 2015

Iva sulla tassa rifiuti, la class action a Firenze.

respinta

Come stabilito dalla Corte Costituzionale, l'Iva sulla Tia non doveva essere applicata. Molti Comuni lo hanno fatto, facendo pagare in più ai cittadini, in modo illegittimo.

Firenze è tra questi Comuni - e non è il solo dell'area toscana e tirrenica, poiché la municipalizzata coinvolta è Quadrifoglio servizi ambientali area fiorentina s.p.a. Oltre a Firenze, il territorio servito per la Tia da Quadrifoglio comprende anche Calenzano, Campi Bisenzio, Fiesole, Greve in Chianti, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci, Sesto Fiorentino, Signa, Rufina, Rignano sull’Arno, Reggello, Pontassieve, Incisa in Val d’Arno, Figline Valdarno. 

Nel mese di marzo 2014 il Tribunale di Firenze ha dichiarato inammissibile la class action contro Quadrifoglio. Secondo il Tribunale l'azione sarebbe ammissibile solamente per il periodo compreso tra il 1 gennaio 2005 e il 28 aprile 2006, cosa che renderebbe l'azione economicamente poco sostenibile. 



Vanno avanti le udienze presso il Tribunale di Roma, nel frattempo continuano le adesioni all'azione risarcitoria, sualtroconsumo.it.

Qui dove verificare cosa accade nel proprio Comune.


Vanno avanti le udienze presso il Tribunale di Roma, nel frattempo continuano le adesioni all'azione risarcitoria, sualtroconsumo.it.

Qui dove verificare cosa accade nel proprio Comune.


Vanno avanti le udienze presso il Tribunale di Roma, nel frattempo continuano le adesioni all'azione risarcitoria, sualtroconsumo.it.

Qui dove verificare cosa accade nel proprio Comune.