Torna

Danneggiamento dei beni personali e dei prodotti acquistati

Chiuso Non risolto Gestito da Altroconsumo

Questo reclamo è Pubblico

Il tuo reclamo

I. M.

Inviato a: IKEA

09/07/2020

Buonasera, con riferimento all’ordine n.1081738644 per acquisto mobili per salotto Besta, divano Lidhult e servizi di trasporto e montaggio nonché ai due reclami presentati n.13558656 e n.13560078 (aperto); riporto qui di seguito la cronistoria. • 01/03/2020 acquistato componenti Besta, un divano modello Lidhult e i servizi di trasporto e montaggio, totale € 2227. Ho fissato consegna e montaggio al 07/03. Ho dovuto prendere un giorno di ferie per essere presente quel giorno. • 07/03 i trasportatori sono arrivati portando ciò nell’ordine; i montatori, invece, non si sono presentati, alle 17, ho chiamato voi; la vostra giustificazione per il mancato montaggio è stata per un vostro errore nei sistemi e con il vostro subfornitore dei servizi di montaggio (RHENUS Italy). Fissato un altro appuntamento per il giorno 12/03 (altro giorno di ferie da prendere!) • 12/03 i due montatori arrivati hanno dichiarato di dover montare solo il divano e non “2000 euro di roba” (loro parole testuali). Il risultato è stato: superfici dei componenti rovinate e bloccate impropriamente con viti, i pensili montati non in linea retta. Le ante rilavorate almeno 2 volte rovinando la struttura del mobile. I fori al muro non più utilizzabili Due mattonelle rovinate, strappo sul tessuto del bracciolo del divano, spanato due viti e rovinato la chaise longue. Ho fermato tutto e chiamato il vostro call center per segnalare l’accaduto e compilare il report dei danni. Lavorazioni senza proteggere il pavimento e atteggiamento aggressivo e scortese dei due operai. • 12/03 e 13/03 ho inviato tutte le foto del caso con descrizione delle stesse e dei danni. • 13/03 ho ricevuto una chiamata e email dal vostro supporto montaggio per terminare i montaggi fissando per il 18/03 il termine montaggio; tutto è stato sospeso per il virus. Ho spiegato al vostro operatore che necessitavo di smontaggio, ripristino parete e mattonelle, sostituzione pezzi danneggiati e montaggio. Ho chiesto lo smontaggio del mobile ed il reso di tutti i componenti danneggiati sottolineando che l’appartamento era stato appena ristrutturato (2 settimana prima); tutto era nuovo. • 18/03, alle 8, ricevuto un sms da Rhenus per terminare l’istallazione. Ho chiamato di nuovo voi per chiarimenti. Come da vostra indicazione ho annullato l’intervento. • 13/03 - 01/04 ho ricevuto varie telefonate da voi (sempre operatori diversi), richiedendo i dettagli dell’accaduto. Chiamate anche alle 20!!! Ogni volta ho perso almeno 45 minuti! Specifico che il mobile va rimosso, ripristinati muro e mattonelle, altrimenti non è possibile alcuna successiva installazione. Sottolineo nuovamente che l’appartamento era nuovo di 2 settimane e deve essere ripristinato a nuovo. Ho invitato anche operatori Ikea di venire per una perizia. • 01/04, ricevuto vostra email con la richiesta di ulteriori foto della proprietà danneggiata e dei luoghi. • 02/04 ho inviato quanto richiesto e caricato tutto anche sul vostro sito. • 02/04 - 20/05 ho ricevuto telefonate da voi e da Rhenus sempre con le stesse domande. Gestione ridicola del claim. Quando chiamavo io per aggiornamenti, nessuno sapeva mai nulla. • 20/05 ho ricevuto vostra email e fissavate al il 27/05 il sopralluogo. • 21/05 rispondo posponendo al 29/05. • 29/05 RHENUS è venuta per sopralluogo e hanno ammesso il disastro, smontato il mobile e, assurdo, lo hanno lasciato all’ingresso di casa occupandolo completamente. • 04/05 vostra email con cui richiedete anche il preventivo del ripristino del muro e fissate per l’08/06 il prelievo di tutti i componenti danneggiati. 10 giorni in cui era complicato entrare in casa! Il salotto era inutilizzabile perché pieno del resto delle componenti del divano e del mobile non montato. Ho inviato il preventivo come richiesto. Totale mattonella più muro: 366 + 732 = € 1098. Sollecito la velocizzazione del processo al fine di ripristinare casa e terminare i lavori di ristrutturazione rimasti in sospeso per causa vostra. • 08/06 Prelievo delle componenti danneggiate da parte di RHENUS. • 10/06 ho ricevuto vostra email di conferma della presa in carico del sinistro da parte di RHENUS ed avanzando la proposta di effettuare le riparazioni. • 10/06 Ho replicato rifiutando gentilmente l’offerta motivandola per l’ennesima volta: è ancora aperta una CILA per ristrutturazione (aperta anche adesso a causa vostra) con dichiarati sia la ditta di ristrutturazione che l’architetto. Non posso accettare altre ditte o altrimenti avrei dovuto nominare un coordinatore di cantiere con ulteriori danni e problemi per me. • 15/06 Ho sollecitato il vostro riscontro alla mia email del 10/06/2020 ribadendo il disagio significativo che sto subendo a causa della situazione non ancora risolta e lentezza nelle vostre risposte. • 03/07 dopo 23 gg avete replicato: “comunichiamo che si è resa necessaria l'apertura di una pratica assicurativa. Verrà presto contattato da un nostro perito.” è vergognosa la mancanza di rispetto, senza neanche una data. • Oggi 08/07 non ho ricevuto nessuna chiamata. Detto ciò, chiedo 1. il rimborso immediato dei lavori per l’ammontare dei preventivi forniti per un ammontare di € 1098; 2. il indennizzo di €2000 visti: a. i giorni di ferie persi per vostra colpa e il tempo passato al telefono anche i orari oltre quelli lavorativi; b. il ritardo che mi state provocando nella chiusura dei lavori di ristrutturazione (mancavano solo le rifiniture); c. il disagio per la riapertura dei lavori di carpenteria e tinteggiatura (sono allergico alla polvere); d. il mancato utilizzo dei beni acquistati ben quasi 5 mesi fa; e. il mancato utilizzo degli spazi di casa adibiti a deposito delle componenti da voi danneggiate; 3. Consegna e montaggio dei nuovi componenti. Poiché non vi potete più nascondere dietro la scusa del corona virus, sollecito la vostra risposta immediata. Altrimenti mi vedo costretto di procedere per vie legali. Saluti Ivan M.

La tua richiesta

  • Rimborso: € 3100,00
  • Risarcimento danni
  • Sostituzione
  • Scuse dell'azienda e indennizzo di tutti i danni, materiali e morali.

Messaggi (3)

Gestito da Altroconsumo 24 luglio 2020

I. M.

Inviato a: Altroconsumo

24/07/2020
Questo messaggio è privato

I. M.

Inviato a: Altroconsumo

29/08/2020
Questo messaggio è privato

Altroconsumo

Inviato a: I. M.

15/09/2020
Questo messaggio è privato