Gestito da Altroconsumo

Questo reclamo è Pubblico

Il tuo reclamo

P. I.

Inviato a: AIRBNB

15/09/2022

Buongiorno, Il giorno prima della partenza, in data 10 agosto 2022, io e mia figlia abbiamo prenotato una sorta di bungalow, chiamato “capanna” nella traduzione dal croato a italiani, poco distante da Abbazia, teoricamente nel paese di Rukavac, pagando anticipatamente 469 euro. Mia figlia ha scritto all’host via mail che saremmo arrivate verso l’ora di pranzo, chiedendo se era necessario portare lenzuola proprie, asciugamani e se aveva bisogno del numero di telefono, per praticità. A tale mail non è seguita alcuna risposta. Ci siamo recate il giorno successivo nel paese di Rukavac, in un primo momento all’indirizzo che appariva nella descrizione fornita da Airbnb, poco distante da una chiesa (vista e orario si vedono nella foto che vi avevo già inviato), chiedendo a qualche abitante del posto se conoscesse la host, poiché all’indirizzo fornito non abbiamo trovato nulla. Successivamente ci siamo recate all’altro indirizzo che appariva cliccando sulla mappa di Airbnb, a circa 7 minuti da dov’eravamo. Tuttavia anche a quest’ultimo indirizzo non abbiamo trovato la host. Qui mia figlia è riuscita a parlare con un signore croato che ha cercato di aiutarci, dapprima tentando di capire attraverso le foto del sito Airbnb dove poteva essere l’alloggio e accompagnandoci in auto, poi contattando tramite Facebook la host dopo vane ricerche. Inizialmente non abbiamo ottenuto risposta. Poi la host ha accettato la richiesta di amicizia di mia figlia e si sono scambiate dei messaggi in inglese. In tali messaggi (già inviatevi), la host scriveva di recarsi presso un benzinaio a poco meno di 10 minuti da lì, poiché un signore ci sarebbe venute a prendere. Nel frattempo erano trascorse due ore. Questo signore è arrivato al benzinaio attorno alle 14 e ci ha chiesto di seguirlo. Da lì abbiamo cominciato a percorrere questa infinita strada sterrata, piena di buche e totalmente impraticabile con un’auto normale, che non fosse un 4x4 o un fuoristrada, senza danneggiarla. Dopo circa km ci siamo fermate, rendendoci conto che avremmo rischiato solo di danneggiare l’auto. Il signore croato ci ha fatte salire in auto e abbiamo percorso con lui altri 2/3 km di strada, forse peggio del tratto precedente, tra saliscendi e buche pericolose, fino ad arrivare all’alloggio: una capanna totalmente sperduta nel bosco, molto distante dalla città e dal mare. Abbiamo immediatamente rinunciato: per non danneggiare l’auto, perché non ci eravamo organizzate con provviste per più giorni, essendo veramente difficile andare e tornare da questa capanna… Così abbiamo ripiegato su un hotel a Fiume, dopo una spasmodica ricerca, ed infine per 4 notti in campeggio a Krk, comprando tutta l’attrezzatura che avremmo avuto a casa, se solo avessimo saputo come sarebbe andata a finire. Ciononostante la host in un primo momento ha rifiutato di corrisponderci la cifra pagata. Dopo aver chiesto la vostra assistenza, abbiamo ottenuto 194 euro, a fronte di una spesa di 469, motivato dal fatto che a voi restavano 81 euro, e del restante ci veniva corrisposto il 50% Tuttavia, desidereremmo recuperare l’intera cifra. Questo perché: 1) l’indirizzo fornito su Airbnb non era corretto, anzi, era a 20 minuti dalla “capanna”; 2) La host non ha risposto via mail e non ci ha fornito un contatto telefonico: avremmo potuto non avere Facebook e non trovare abitanti del posto disponibili ad aiutarci; 3) La descrizione data su Airbnb (in croato) parlava di una “capanna” in mezzo alla natura, adatta a staccare dalla frenesia cittadina e, alla fine, era riportato che ci sarebbe stato un tratto di sterrato, ma non precisava che il tratto di sterrato consisteva in chilometri, non percorribili con un’auto normale (utilitaria) senza danneggiarla, né che sarebbero state necessarie provviste per più giorni, essendo pressoché impossibile raggiungere spesso la città o il mare. Che l’alloggio fosse più alto rispetto al mare era chiaro, ma poteva tranquillamente essere a Rukavac (vedi foto dalla chiesa), e in tal caso sarebbe stato fattibile muoversi. Allego la corrispondenza già avuta con voi e i relativi allegati già inviatevi In attesa di un Vostro gentile riscontro, porgo i più cordiali saluti. Paola Irato P.S. Mancano degli allegati che non riesco a caricare

La tua richiesta

  • Rimborso: € 275,00

Messaggi (1)

Gestito da Altroconsumo 03 ottobre 2022

P. I.

Inviato a: Altroconsumo

03/10/2022
Questo messaggio è privato