News

Sequestrate le candele simili ai pasticcini

16 luglio 2013
Sequestrate le candele simili ai pasticcini

16 luglio 2013

Forme e colori ricordano pasticcini e cupcake, peccato che invece siano candele profumate. Un rischio per i bambini e per gli anziani, che potrebbero confondersi e ingerirle. Abbiamo inviato una segnalazione al ministero della Salute. I Nas hanno effettuato quattro sequestri, ma i prodotti sono ancora in circolazione.

Nonostante il divieto di commercializzare prodotti che, avendo un aspetto diverso da quello che sono in realtà, compromettono la sicurezza dei consumatori, c'è chi tenta di aggirare al legge. A giugno i Nas hanno effettuato quattro sequestri di candele pericolose perché simili ad alimenti, vendute nei negozi Maisons du Monde.

I prodotti sono ancora disponibili sul sito

Successivamente ai ritiri, sul sito di Maisons du Monde abbiamo acquistato alcuni prodotti simili ai pasticcini, come mostrato nella gallery. Abbiamo quindi informato il ministero della Salute che, a sua volta, ha inviato una comunicazione al comando dei carabinieri per la tutela della salute. Al momento non si sa quale sarà l'epilogo di questa vicenda, ma sul sito di Maisons du Monde i prodotti sono ancora disponibili.

Bambini e anziani: i più a rischio

Non solo la forma, ma anche i profumi e le confezioni possono trarre in inganno. I bambini sono sicuramente i soggetti più a rischio, ma anche gli anziani potrebbero confondersi facilmente. Il rischio maggiore è legato all'ingestione e al fatto che le candele, rompendosi in pezzi piccoli, potrebbero provocare soffocamento, specie nei bimbi più piccoli.

È arrivato il momento di dire Ora basta!

Vuoi protestare contro un produttore? Hai subito un torto o un disguido? Fai sentire la tua voce, scarica la nuova app Ora basta!


Stampa Invia