News

Eclissi, attenzione agli occhi e niente selfie

19 marzo 2015
Eclissi, attenzione agli occhi e niente selfie

19 marzo 2015

Attesa per l’eclissi di sole. Attenzione: anche durante un’eclissi è pericoloso guardare il sole a occhio nudo. Ecco i consigli per evitare rischi di lesioni anche molto gravi agli occhi. Non sono sicuri gli strumenti casalinghi come vetro affumicato o lastre radiografiche.

Lo spettacolo di un’eclissi di sole anche parziale, come quello che si terrà domani in Italia, è affascinante. Ma guardare il sole, anche durante un’eclissi parziale, comporta rischi importanti per la vista, anche di lesioni irreversibili, specialmente per i più giovani. 

Consigli per proteggere gli occhi

  • Da evitare tutti gli strumenti casalinghi come vetri affumicati, lastre radiografiche e tantomeno normali occhiali da sole: non bastano.
  • Da preferire gli appositi occhialetti da eclisse, con lenti filtranti, che si possono acquistare nei negozi di ottica o in quelli che vendono attrezzature per telescopi: normalmente non costano più di uno o pochi euro, in occasione dell’eclisse ci si può aspettare un’impennata dei prezzi.
  • Adatti anche i fogli di Myler, in vendita nei negozi di attrezzature per telescopi (indicativamente circa 25 euro a foglio di dimensioni A4): si tratta di fogli simili alla carta argentata, ma di consistenza diversa, fatti apposta per filtrare la luce solare nelle osservazioni con telescopio.
  • In mancanza di occhialetti o Myler, possono andare bene anche i vetrini usati dai saldatori, purché si scelga il n°14 o si sovrappongano un 11 e un 10. Si trovano a poco prezzo nei negozi di ferramenta o bricolage.
  • Se non trovi nessun dispositivo, puoi proiettare l’eclisse su una parete, con un semplice espediente: fai un piccolo foro su un cartoncino e fallo attraversare dalla luce del sole, proiettandola al suolo o sulla parete. Puoi anche farlo con l’aiuto di uno specchio, purché la luce passi attraverso un forellino: in questo modo puoi proiettare al suolo o su una parete un’immagine del disco solare, e vedrete la sagoma dell’ombra proiettata dalla luna.

Da evitare assolutamente

  • Non tentare di fotografare l’eclisse senza filtri appositi sull’obiettivo. Niente selfie.
  • Non guardare il sole ad occhio nudo o schermandoti solo con le dita.

Stampa Invia