Recensioni

Phon Dyson Supersonic: oltre al prezzo c'è di più?

07 febbraio 2017
dyson supersonic

07 febbraio 2017
Design accattivante e prezzo elevato, fanno sorgere spontaneamente una domanda: vale davvero la pena spendere 400 euro per un asciugacapelli? Perché questo phon è così speciale, tanto da far impazzire tutto il mondo beauty e le blogger? Lo abbiamo provato per capire qualcosa di più.

Non c'è che dire: Dyson sta sicuramente cavalcando l'onda dell'innovazione e a farne da portavoce è l'asciugacapelli Supersonic. Ciò che colpisce è sicuramente il design particolare, ma soprattutto il prezzo da capogiro: 399,99 euro. E la domanda sorge spontanea: cos'ha di speciale per costare così tanto? Caratteristiche tecniche e recensioni entusiaste del mondo beauty sembrano promettere bene ed è per questo che lo abbiamo provato.

Design innovativo

La prima cosa per cui Dyson Supersonic spicca è il design innovativo: l'aria, infatti, esce da un cilindro cavo. Ma non solo: le dimensioni (10x8x25 cm) più ridotte rispetto ai tradizionali asciugacapelli e il peso (600 g) concentrato nel manico che ne permette un utilizzo più confortevole, lo rendono adatto anche quando si viaggia.

Potenza e velocità

La potenza massima è di 1600W. Sul mercato ci sono asciugacapelli che raggiungono 2000W, ma Dyson afferma che Supersonic usa la potenza in modo più efficiente. Infatti asciuga i capelli molto rapidamente a qualsiasi livello di temperatura. Un pregio per chi ha poco tempo, un difetto per tutti quelli che preferiscono modellare con calma i capelli.

Accessori e utilizzo

Gli accessori inclusi sono tre: il beccuccio lisciante, il concentratore per un flusso d'aria preciso e il diffusore per i capelli mossi. La particolarità è che si attaccano al phon con un magnete e hanno un doppio rivestimento in modo tale che, dopo l'utilizzo, non scottino. L'utilizzo è molto semplice e intuitivo: la temperatura (c'è un sistema di controllo che evita che l’aria diventi troppo calda e danneggi il capello) può essere regolata in quattro livelli (100, 80, 60 e 28°C) e il getto d'aria in tre velocità.

Prezzo eccessivo

Il vero problema del Dyson Supersonic è il prezzo: 399,99 euro, quasi 10 volte di più rispetto a un qualsiasi asciugacapelli.


Stampa Invia