Consigli

Farmaci topici per emorroidi

01 gennaio 2010

01 gennaio 2010

In caso di emorroidi che danno prurito o dolore, il medico o il farmacista può consigliare l'utilizzo di farmaci per uso locale.

In caso di emorroidi che danno prurito o dolore, il medico o il farmacista può consigliare l'utilizzo di farmaci per uso locale.

In commercio esistono creme, pomate, unguenti, schiume e supposte. E' bene sottolineare che si tratta di farmaci topici, che agiscono localmente, e sintomatici, cioè che alleviano i disturbi senza intervenire sulle cause.

Si consiglia quindi di utilizzare questi farmaci per breve tempo e di parlarne con il medico se il disturbo persiste. L'uso protratto per più di una settimana può infatti causare irritazione nella zona di applicazione.

I farmaci contengono principi attivi anestetici (che danno sollievo al prurito e al dolore) da soli o associati ai cortisonici, che agiscono sul dolore e sul gonfiore. Per i farmaci topici a base di lievito di birra e sali di bismuto non ci sono solide prove di efficacia. Sono tutti farmaci di libera vendita (senza ricetta medica) a pagamento, per cui quindi non è previsto rimborso.


Stampa Invia