News

Allergia: meglio non curarsi da soli

18 maggio 2016
allergie

18 maggio 2016

L’allergia non è un disturbo passeggero che si può curare con l’automedicazione. Gli antistaminici non agiscono sulle cause, ma solo sui sintomi e possono causare effetti indesiderati importanti. Attenzione quindi a non curare da soli le allergie come invita a fare in una pubblicità Valore salute, un network nazionale di farmacie indipendenti.

Primavera, tempo di allergie. Insieme ai fastidi a naso, gola e occhi, arrivano puntuali anche le pubblicità degli antistaminici: colliri, spray e creme. Spesso si tratta di medicinali da banco, che possono essere comprati in libera vendita, cioè andando direttamente in farmacia senza bisogno di ricetta. Gli antistaminici però non agiscono sulle cause, ma solo sui sintomi e possono causare effetti indesiderati importanti. Attenzione quindi a non curare da soli le allergie, come invita a fare Valore salute, un network nazionale di farmacie indipendenti che in una pubblicità apparsa su alcuni giornali promuove l’uso di alcuni farmaci da automedicazione “per un'autocura responsabile”.

È importante invece rivolgersi al medico per farsi prescrivere un antistaminico adeguato, mirato e quindi più efficace, piuttosto che usare dei farmaci da automedicazione. Se stai già prendendo un antistaminico o il medico te ne ha prescritto uno nuovo, puoi consultare la nostra banca dati farmaci per capire se, fra quelli che hanno lo stesso principio attivo, ne esiste uno meno caro. Usando l’equivalente meno costoso, si può risparmiare.

È sempre meglio rivolgersi a un medico

Al contrario di quanto afferma la pubblicità, l’allergia non è un piccolo disturbo passeggero che si può trattare con l’automedicazione. La rinite allergica, se non adeguatamente trattata, nel tempo può trasformarsi in asma. Se pensi di essere allergico, parlane con il tuo medico: attraverso dei test è possibile sapere con certezza se si è allergici, a cosa (a uno o più pollini, a uno o più cibi, agli acari della polvere) e cosa bisogna evitare. L’arma più efficace contro l’allergia, infatti, consiste nell’evitare il contatto con l’allergene che la scatena.

Antistaminici: agiscono solo sui sintomi

Gli antistaminici sono farmaci che agiscono sui sintomi (calmano il prurito, liberano il naso), ma non sulle cause dell’allergia. Nella maggior parte dei casi, si possono acquistare solo con ricetta medica. Inoltre, possono causare sonnolenza, nausea, mal di testa e tachicardia: tutti effetti indesiderati importanti che possono essere ancora più pesanti in anziani e bambini. Per questo, la sorveglianza da parte di un medico è importante.


Stampa Invia