News

Cistite, non sempre serve l'antibiotico

01 dicembre 2010
cistite

01 dicembre 2010

In caso di cistite non sempre serve prendere un antibiotico, né fare un’urinocultura. Spesso il disturbo passa da sé.

I sintomi della cistite
Bisogno di urinare continuo, accompagnato da bruciore al passaggio della pipì e sensazione di non riuscire a svuotare bene la vescica.
Talvolta può esserci anche sangue nelle urine, senso di pesantezza nella zona sopra il pube, raramente febbre.

L’antibiotico per la cistite
Spesso per questo disturbo si ricorre subito a un antibiotico (a volte anche a quello sbagliato, come quando si prescrivono fluorochinoloni). Quello di scelta è invece la nitrofurantoina.
Diversi studi suggeriscono però che per una donna sana non in gravidanza, se i sintomi sono tollerabili, aspettare qualche giorno per vedere come evolve il disturbo può evitare l’uso di farmaci: infatti la cistite spesso passa da sola. Una vigile attesa, concordata con il medico, potrebbe invertire l’attuale tendenza italiana a utilizzare antibiotici in eccesso.

L’urinocultura
Le linee guida sconsigliano anche il ricorso sistematico all’analisi dei batteri presenti nelle urine, a meno che non siano presenti condizioni particolari (se la cistite non migliora o se è recidiva). Non è consigliabile neanche il ricorso alle striscette reattive per l’analisi fai da te, poco affidabili e difficoltose da usare.

L’antibioticoresistenza: un’emergenza sanitaria
La cistite oggi rappresenta una delle prime cause di prescrizioni di antibiotici in Italia: secondo i dati del ministero della Salute nel 2008 ha coperto da sola quasi il 10% di tutti gli antibiotici prescritti dai medici. Un ricorso eccessivo a questi farmaci sta provocando però un’autentica emergenza sanitaria: l’antibioticoresistenza. Questo vuol dire che i batteri imparano a resistere agli antibiotici, che così perdono efficacia.
Imparare a usare meno antibiotici è dunque importantissimo per la salute di tutti.

Consigli per prevenire la cistite
Curare l’igiene intima, bere molto, combattere la stitichezza, non usare indumenti troppo attillati sono alcuni consigli utili per prevenire il disturbo.
Alcune piante medicinali possono aiutare, in particolare il mirtillo rosso americano.

 


Stampa Invia