News

Collutori whitening non sbiancano i denti

29 dicembre 2009

29 dicembre 2009

I collutori si sono lanciati nell'operazione sbiancamento. Promettono denti più bianchi, ma dietro al claim non si ritrova mai un sorriso smagliante.

Dopo i dentifrici anche

Sotto la lente tre collutori
Listerine Natural White Protection, Colgate Plax Whitening e Mentadent White Now: non sbiancano i denti, ma li mantengono come sono (bianchi, gialli o grigi) evitando che si depositino sullo smalto sostanze che li ingialliscono o ne cambiano il colore.
- Listerine è trasparente e lo dice in etichetta "mantiene il bianco naturale dei denti", Mentadent promette scorrettamente "denti immediatamente più bianchi ogni volta che vuoi". Colgate si spende "contro le macchie dei denti". Listerine e Mentadent contengono zinc chloride, una sostanza che inibisce la formazione della placca e del tartaro. Anche Colgate lo contiene e aggiunge polysorbate 20 tetrasodium pyrophosphate, PVM/MA copolymer che avvolgono i denti con un film che li protegge dalle macchie.
Insomma, questi collutori "salvano" il bianco dei denti, ma non lo restituiscono. Anche i denti invecchiano: il tempo inesorabile li ingiallisce rendendoli più opachi e meno bianchi. Un processo inarrestabile anche se si fa una corretta igiene orale.


Stampa Invia