Attenzione a

Normacol granulato ritirato dalle farmacie

15 luglio 2014
normacol

15 luglio 2014

In seguito al ritrovamento di un corpo metallico all'interno di una confezione, l'Aifa ha disposto il ritiro dal mercato del Normacol granulato, un medicinale utilizzato per il trattamento della stitichezza occasionale. Ecco qual è il lotto interessato e cosa fare se ne hai una confezione a casa.

In seguito al ritrovamento di un pezzo metallico in una confezione di Normacol granulato, l'Agenzia italiana del farmaco ha disposto il ritiro del medicinale dai depositi farmaceutici e dalle farmacie di tutta Italia. La segnalazione è arrivata da una parafarmacia di Vimercate (MB) che ha evidenziato la presenza del corpo metallico in una delle confezioni del medicinale utilizzato per il trattamento della stitichezza occasionale. Il lotto di Normacol granulato interessato è il n. 197995 scad. 12/2016, AIC n. 033728027, della ditta Norgine Italia Srl, sita in Milano, via G. Fara, 20/22, ai sensi delI’art. 142 del D. L.vo n° 219/2006.

Se lo hai in casa, riportalo in farmacia

Il Carabinieri dei Nas stanno verificando l’avvenuta comunicazione del divieto di utilizzo e stanno procedendo, in caso di mancato adempimento, al sequestro del lotto interessato. Il Comando sta anche disponendo il campionamento di alcune confezioni del lotto specificato in qualunque farmacia o grossista. Se dovessi avere in casa una confezione di Normacol granulato del lotto interessato al ritiro, il nostro consiglio è quello di non utilizzare il farmaco e di restituirlo alla farmacia dove l'hai acquistato.


Stampa Invia