Speciali

Quali sono e come funzionano i contraccettivi in commercio

16 giugno 2016
pillola

16 giugno 2016

Ecco una panoramica di tutti i metodi contraccettivi, ormonali e no. Per ognuno, vi diciamo di cosa si tratta, come funziona, quanto è efficace e i suoi vantaggi e svantaggi.

Cos'è la vasectomia

Che cos'è

È una tecnica di sterilizzazione maschile che prevede una piccola operazione per legare, cauterizzare o recidere i dotti deferenti (i vasi che trasportano lo sperma dai testicoli verso l'uretra). L'operazione impedisce allo sperma di mischiarsi al liquido seminale durante l'eiaculazione.

Come funziona

È una procedura molto più semplice rispetto alla sterilizzazione femminile. Viene svolta in anestesia locale in circa 15 minuti e consiste in una piccola incisione praticata nella pelle dello scroto che serve a raggiungere e recidere i dotti deferenti. Impacchi di ghiaccio e analgesici aiutano a sopportare il fastidio immediatamente successivo all'operazione, che richiede comunque qualche giorno di riposo e l'uso per almeno due giorni di un sospensorio. Meglio anche evitare i bagni. Sanguinamento, dolore, febbre o brividi vanno riferiti al medico.

Efficacia

È praticamente del 100%. Ma attenzione: l'efficacia non è immediata. Lo sperma che si trovava già nei condotti prima dell'operazione deve comunque essere eiaculato. Questo può richiedere fino a tre mesi di tempo, durante i quali è necessario utilizzare altri metodi anticoncezionali.

Vantaggi

È un sistema permanente di controllo delle nascite. È un'operazione abbastanza semplice e non ha alcuna ricaduta sul piacere sessuale dell'uomo.

Svantaggi

Non protegge dalle malattie sessualmente trasmesse e non è immediatamente efficace. È reversibile solo in alcuni casi e l'intervento per il ripristino della fertilità è piuttosto complesso.