News

Polizza casa in regalo ai clienti Telecom: davvero gratis

13 luglio 2015

13 luglio 2015

Si chiama Tim protezione casa e molti clienti Telecom di vecchia data se la sono vista regalare in bolletta. È una vera polizza casa, realmente gratuita e che non si rinnova alla scadenza. Ecco cosa copre questa assicurazione.

Una polizza collettiva offerta gratuitamente ai tutti quei clienti (persone fisiche) che abbiano sottoscritto un contratto con Telecom Italia per la fornitura della linea telefonica fissa prima del 1 gennaio 2006. Questo il regalo che Telecom sta facendo a tutti i suoi clienti. La durata della polizza è annuale (dal 1 luglio 2015 al 30 giugno 2016) e non bisogna disdirla dopo 12 mesi. In caso si voglia cambiare operatore telefonico prima del 30 giugno, la copertura assicurativa cesserà dalla fine del mese in cui si è effettivamente cessato il contratto.  

Le coperture

Sono coperti i danni da incendio, da acqua, da fenomeno elettrico e da ricorso terzi per danni da incendio, con alcune limitazioni. 

  • ad esempio, i danni causati al contenuto della propria casa (mobilio, vestiario, oggetti preziosi, elettrodomestici…) da incendio (incendio, scoppio, implosione...) e da acqua, sono coperti fino a un massimo di 10.000 euro (esiste un sottolimite di 1.500 euro per il denaro) con una franchigia di 200 euro. 
  • per quanto riguarda i danni da acqua sono esclusi i danni da rottura di elettrodomestici e non sono comprese le spese per la ricerca del guasto;
  • i danni al contenuto da fenomeno elettrico hanno un limite di 1.500 euro e la franchigia di 200 euro. Non sono coperti i danni da mancata refrigerazione;
  • i danni per ricorso terzi da incendio (cioè i danni causati a terzi da fenomeni quali incendio e scoppio) hanno un limite di 10.000 euro e i danni per interruzioni di attività sono coperti fino al 10% del massimale stesso. La franchigia è sempre di 200 euro.

Cosa rimane scoperto?

Non sono, invece, coperti i danni al fabbricato e i danni causati a terzi (a parte quelli per ricorso terzi da incendio come specificato più sopra). Ad esempio quindi saranno coperti i danni al contenuto della mia casa causati dall’acqua, ma non quelli causati al mio vicino di casa.

D’altra parte, si tratta di una polizza gratuita, quindi è abbastanza normale che non ci siano tutte le coperture che si trovano in una polizza casa completa (se vuoi approfondire meglio le informazioni riguardo le polizze casa leggi il nostro articolo): ad esempio non sono comprese le garanzie per il furto e la responsabilità civile del capofamiglia, ma non sono nemmeno compresi i danni da fenomeno atmosferico e i danni ai cristalli.

Proprio per questo motivo, se siete intenzionati a cambiare operatore telefonico, non fatevi frenare dall’avere una polizza casa gratuita per un anno: come specificato sopra non dovete nemmeno disdirla visto che la copertura assicurativa cesserà dalla fine del mese in cui cessazione del contratto telefonico ha avuto effetto.   


Stampa Invia