News

Una polizza per difendervi dagli infortuni

28 aprile 2016
polizza infortunio

28 aprile 2016

Le polizze infortuni servono a tutelarvi economicamente in caso di incidenti domestici o professionali. Possono essere utili sia ai lavoratori dipendenti sia agli autonomi. È però importante fare bene i conti in base alle proprie esigenze reali, perché i premi sono piuttosto salati.

Partiamo subito con il dire che in un'ottica di sano bilancio familiare è più conveniente assicurare solo una parte dei membri della famiglia e cioè quelli che portano a casa i soldi. Una copertura totale rischia di costare troppo.
L'assicurazione nella sua versione completa protegge in caso di morte, inabilità temporanea e invalidità permanente dovuta a infortuni professionali e extraprofessionali. Uno scudo così ampio serve però solo ai lavoratori autonomi: i dipendenti non hanno bisogno della diaria per inabilità temporanea, perché continuano a percepire lo stipendio anche se sono a casa con una gamba rotta, e sono coperti dall’Inail per gli infortuni professionali.

Stampa Invia