News

Contestare l'estratto conto della carta di credito

27 giugno 2013

27 giugno 2013

Addebiti sbagliati, doppie scritturazioni o altre anomalie. Gli errori riscontrabili nell'estratto conto della carta di credito sono diversi. Contestarli si può, ecco come.

L’estratto conto della tua carta di credito contiene errori come addebiti sbagliati, doppie scritturazioni o altre anomalie? La prima cosa da fare è procedere con un reclamo per contestarlo. Generalmente il termine per la contestazione è fissato in 60 giorni dalla data di ricevimento. Usa il nostro modello di lettera e spediscilo all’Ufficio reclami dell’emittente (l’indirizzo si trova nei documenti periodici e nel contratto). La banca o l’emittente ti devono rispondere entro 30 giorni dal ricevimento del reclamo, se non lo fanno o danno una risposta non soddisfacente si può fare ricorso presso l’Arbitro bancario e Finanziario.


Stampa Invia