News

Banche: cosa pensano gli italiani

10 settembre 2012
Banche: cosa pensano gli italiani

10 settembre 2012

Sei contento del servizio che ti offre la tua banca? Domanda che abbiamo rivolto a più di seimila italiani, che promuovono le banche online (Ing Direct, Fineco, Webank e Iwbank) e bocciano quelle tradizionali.

Più di seimila soci di Altroconsumo hanno fatto le pulci ai prodotti e ai servizi della loro banca. In testa alla classifica Ing Direct, Fineco, Webank e Iwbank che si propongono sul mercato come banche online. A conquistare gli intervistati i costi contenuti dei loro conti online, ma anche il fatto che spesso non fanno pagare commissioni per prelevare dagli sportelli automatici delle altre banche. Anche sulle carte di credito offrono un prodotto più competitivo rispetto a quello degli istituti di credito tradizionali, che sono in fondo alla classifica. Bocciati anche sul fronte bancomat, perché fanno pagare per prelevare dagli sportelli automatici delle altre banche.

Image Block

Credito difficile
Per due intervistati su dieci non è stato facile ottenere il mutuo e comunque non sono soddisfatti delle condizioni che ha applicato loro la banca, dal tasso all’importo della rata. I più soddisfatti sono i mutuatari di Ing Direct, mentre, in fondo alla classifica, rasenta la sufficienza Bnl. Non solo. Il 32% degli intervistati ha dovuto abbinare al mutuo altri prodotti venduti dalla banca, come polizze e il conto corrente.


Troppe resistenze al cambiamento
Tre intervistati su dieci non hanno saputo dirci quanto pagano ogni anno per il conto corrente. Il 50%degli intervistati ha lo stesso conto corrente da almeno 8 anni, il 30% da più di 10 anni. Per lo più si tratta di clienti che hanno lo stesso conto da almeno dieci anni, poco inclini al cambiamento o poco consapevoli di quello che offre il mercato. Che invece dà nuove opportunità se non si resta fedeli alla banca sotto casa. E allora, perché non cambiare? Significa anche creare più concorrenza e spingere le banche a conquistare i clienti con prodotti più convenienti e un servizio migliore. Confrontate il vostro conto con gli altri sul mercato utilizzando il nostro servizio online.


Stampa Invia