News

Investire al riparo dallinflazione

01 settembre 2009

01 settembre 2009

L'inflazione tornerà a farsi sentire? Forse sì, visto che per evitare la stretta creditizia le banche centrali hanno immesso nel sistema finanziario una grande quantità di denaro liquido.
E allora come salvaguardare al meglio i propri risparmi? In questo articolo vi diamo alcuni consigli per trovare riparo per i vostri risparmi da un rapido aumento dei prezzi.

Obbligazioni e buoni postali
Una soluzione per evitare problemi possono essere alcuni tipi di titoli di stato indicizzati all'inflazione europea: i btp, buoni del tesoro poliennali italiani sono solo un esempio. Anche altre nazioni ne hanno di simili. Bisogna però fare attenzione, perché l'inflazione italiana potrebbe essere più alta di quella europea e quindi non è automatico che questi prodotti riescano a mettervi al riparo da eventuali aumenti del costo della vita. Nel caso in cui optiate per i titoli di stato francesi, ricordatevi che offrono interessi più bassi di solito rispetto a quelli italiani, perché lo Stato transalpino è considerato più affidabile del nostro.

Un'alternativa ulteriore sono i buoni postali, che sono invece legati all'inflazione italiana. Hanno tassi di interesse più bassi e durata fissa, ma hanno comunque il vantaggio di poter essere acquistati molto facilmente: basta avere un libretto postale.


Stampa Invia