Modelli di lettere

Inpdap: richiesta di non essere iscritto d'ufficio alla "Gestione unitaria"

15 settembre 2011

15 settembre 2011

Tutti i pensionati e lavoratori degli enti pubblici dal 1° novembre 2007 risulteranno iscritti d'ufficio alla cosiddetta "Gestione unitaria" dell'Inpdap. L'iscrizione dà diritto ad accedere a prestiti personali e muti a condizione di favore rispetto al mercato. L'iscrizione ha però un costo, per cui chi crede di non aver bisogno in futuro di finanziamenti può rifiutare l'iscrizione entro il 31 ottobre 2007, utilizzando questo schema (da inviare tramite raccomandata a/r).

Inpdap: richiesta di non essere iscritto d'ufficio alla "Gestione unitaria"

ALL'I.N.P.D.A.P.
DIREZIONE GENERALE
GESTIONE UNITARIA PRESTAZIONI CREDITIZIE E SOCIALI
VIA S. CROCE IN GERUSALEMME, 54
ROMA

per il tramite
IL DIRETTORE
della Sede I.N.P.D.A.P. di ..............

Oggetto : Dissenso all'iscrizione alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali dell'INPDAP.

Il/la sottoscritto/a ....................................................., nato/a ....................il........ ........., dipendente in forza alla Sede di ………………………………………………………….,
oppure in godimento di trattamento di quiescenza a far data dal ……………………. titolare di pensione INPDAP n…………..

D I C H I A R A

In riferimento al Decreto n. 45/2007 del Ministero dell'Economia, pubblicato sulla G.U. N. 83 del 10 aprile 2007, di non essere interessato ad accedere alle prestazioni creditizie agevolate INPDAP previste dal Decreto del MEF N. 45 DEL 7 marzo 2007 e chiede pertanto che non venga applicata alla propria retribuzione oppure (al proprio trattamento pensionistico) la relativa trattenuta .

Firma _______________


Stampa Invia