Modelli di lettere

Applicazione penale massima per estinzione anticipata mutuo ex accordo Abiconsumatori

15 settembre 2011

15 settembre 2011

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI NOTORIETÀ

ai sensi del d.p.r. 28 Dicembre 2000 n. 445

Applicazione penale massima per estinzione anticipata mutuo ex accordo Abi-consumatori

Il/La sottoscritto/a.........................................nato/a a............................il.......................e residente in.........................Via/Piazza.................................................... n........... codice fiscale/partita IVA............................................................................ intestatario del contratto di mutuo n......................., stipulato con la Banca/Finanziaria............................ il......................;

ai fini dell'applicazione della misura massima dell'importo della penale dovuta per il caso di estinzione anticipata o parziale del mutuo di cui sopra, definita nell'Accordo - siglato il 2 Maggio 2007 - tra Abi e Cncu ai sensi dell'art. 7 comma 5 del decreto legge 31 Gennaio 2007 n. 7 convertito in legge 2 Aprile 2007 n. 40

In forza delle disposizioni di cui al D.P.R. 28 Dicembre 2000 n. 445 e consapevole delle pene stabilite per le false attestazioni e mendaci dichiarazioni

DICHIARA

  • che il contratto di mutuo di cui in premessa è stato stipulato e in essere a tale data;: (barrare il proprio caso),
  • per l'acquisto della prima casa, precedente al 2 Febbraio 2007;
  • per l'acquisto di unità immobiliare adibita ad abitazione, precedente al 3 Aprile 2007;
  • per la ristrutturazione di unità immobiliare adibita ad abitazione , precedente al 3 Aprile 2007
  • per l'acquisto di unità immobiliare adibita allo svolgimento della propria attività economico/professionale, antecedentemente al 3 Aprile 2007;
  • per la ristrutturazione di unità immobiliare adibita allo svolgimento della propria attività economico/professionale, antecedentemente al 3 Aprile 2007.

Consento sin d'ora ex art. 71 D.P.R. 445/2000, nonché art. 23 D.lgs. 196/2003 a che le competenti amministrazioni confermino alla Banca/al mutuante, su richiesta che dovesse essere presentata, la corrispondenza delle dichiarazioni da me rilasciate con le risultanze dei dati da esse custoditi.

Il dichiarante.........................................................
- la firma è soggetta ad autentica in quanto la dichiarazione è presentata a un soggetto privato e non a un ente della pubblica amministrazione. L'autentica, da farsi davanti a un notaio oppure in Comune, comporta il pagamento del bollo e degli eventuali diritti di segreteria comunali.

Con riserva di ogni diritto.


Stampa Invia