News

Polizze abbinate ai mutui: l'Ivass richiama le compagnie assicuratrici

20 giugno 2013
Polizze abbinate ai mutui: l

20 giugno 2013

L’Istituto di vigilanza delle assicurazioni ha richiamato le compagnie di assicurazione al rispetto dei doveri di correttezza, buona fede e trasparenza nei confronti dei consumatori. Un monito che fa seguito all'indagine avviata nel luglio del 2012 volta a valutare la corretta applicazione del provvedimento che vieta la vendita combinata di polizze e finanziamenti.

Banche e finanziarie non possono vendere polizze di cui siano esse stesse beneficiarie a chi chiede un mutuo o un prestito (provvedimento n. 2946 del 2011). Altroconsumo ha verificato con un’inchiesta la reale applicazione del provvedimento. Come dimostrato anche dal nostro video con telecamera nascosta, le banche hanno continuato con la vendita combinata di polizze e mutui. Nella nostra inchiesta di luglio 2012 abbiamo visitato 185 agenzie in 12 città italiane, nel 68% dei casi ci è stata offerta una polizza incendio e scoppio e nel 22% una polizza vita di cui la banca era beneficiaria. Peraltro con premi esorbitanti fino a 21.600 euro per una polizza vita a copertura di un mutuo di 100.000 euro.

Avevamo inviato i risultati all’Istituto di vigilanza delle assicurazioni (ancora l'Isvap all'epoca) che ha avviato un’indagine chiedendo alle imprese assicurative di indicare gli accordi distributivi sottoscritti con le banche prima e dopo l'entrata in vigore del provvedimento, il numero e le caratteristiche delle polizze emesse, di quali fra queste le banche siano beneficiarie e la provvigione media riconosciuta alla banca. Ci aspettavamo delle sanzioni, ma purtroppo non è successo nulla. L'Ivass  non ha dato risposte concrete. Solo un richiamo alle imprese di rispettare i doveri di correttezza, buona fede e trasparenza nei confronti dei consumatori. Purtroppo un richiamo non basta, le pratiche scorrette continuano. Per questo vi invitiamo a segnalare le situazioni illecite in cui incappate riguardo alle polizze legate ai mutui all'Ivass: numero verde 800 46 66 61 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13.30.


Stampa Invia