News

Prestito Bancoposta: è davvero conveniente?

11 ottobre 2016
Prestito Bancoposta

11 ottobre 2016

Abbiamo analizzato il prestito Bancoposta di Poste Italiane, richiedibile presso gli uffici postali, ma erogato da altri operatori, per capire se davvero è conveniete come vuole farci credere la pubblicità che in questi giorni sta passando in tv. La conclusione è che sul mercato (al momento) ci sono offerte migliori.

Secondo lo spot, che vediamo spesso in televisione in questi giorni, con il Prestito Bancoposta di Poste Italiane "ogni tuo progetto cresce più sicuro" che sia comprare l'auto dei tuoi sogni o arredare casa. Lo abbiamo analizzato per capire se davvero è così conveniente come vuole farci credere la pubblicità.

Non un solo prestito, ma tre prodotti diversi

Per il Prestito Bancoposta, Poste Italiane ha delle convenzioni con tre operatori diversi: Findomestic, Compass e Deutsche Bank. Sono loro a erogare effettivamente l’importo richiesto. Per questo motivo le condizioni a cui viene concesso il Prestito Bancoposta sono diverse e cambiano a seconda di chi concede il prestito.

  • Prestito Bancoposta Deutsche bank. Viene erogato solo a favore di chi ha un conto Bancoposta. Il capitale che può essere richiesto è compreso tra 3.000 euro e 30.000 euro. La durata va da 12 a 84 mesi. Il Tan è dell’8,90% (massimo) e il Taeg del 10,37% (massimo).
  • Prestito Bancoposta Compass. Non è necessario essere titolare di un conto Bancoposta per ottenere il prestito. Il capitale che può essere richiesto è compreso tra i 3.000 euro e i 30.000 euro. La durata va da 12 a 84 mesi. Il Tan è dell’11,90% (massimo) e il Taeg del 13,23% (massimo).
  • Prestito Bancoposta Findomestic. Viene erogato solo a favore di chi ha un conto Bancoposta. Il capitale che può essere richiesto è compreso tra i 3.000 euro e i 60.000 euro. La durata va da 12 a 120 mesi. Il Tan è del 9,90% (massimo) e il Taeg del 10,88% (massimo)

Sul mercato ci sono offerte più convenienti

Per capire la convenienza del prestito abbiamo fatto delle prove. Abbiamo ipotizzato una richiesta di capitale di 5.000 euro e una durata di 48 mesi. La tabella mostra le caratteristiche e il taeg per ciscuno dei tre diversi possibili erogatori di capitale.

Conto Base nelle principali banche italiane (ottobre 2013)
 Finanziatore  Solo per clienti Poste? Capitale in euro  Durata in mesi  Taeg da noi calcolato*   Rata mensile in euro
 Compass  No   min 3.000 max 30.000  min 24 max 84   11,70%  128,98
 Deutsche Bank  Si (correntisti Bancoposta)  min 3.000 max 30.000  min 12 max 84  9,49%  124,19
 Findomestic  Si (correntisti Bancoposta)  min 3.000 max 30.000  min 12 max 120  10,61%  126,57
*per un prestito di 5.000 euro con durata 48 mesi          

Consultando il nostro servizio online puoi trovare il miglior prestito. Al momento, per un capitale di 5.000 euro e una durata di 48 mesi, il migliore è il prestito Sella.it disponibile solo per i correntisti della banca con un taeg del 6,33%. La migliore offerta disponibile per tutti è quella di Agos Prestito Duttilio con un taeg del 7,79%.


Stampa Invia