News

Mutui stop alla vendita di polizze assicurative in banca

16 luglio 2013

16 luglio 2013

Dal 2 aprile 2012 gli intermediari assicurativi, comprese le banche, non possono più coprire simultaneamente il ruolo di venditori e di beneficiari delle polizze. Se vai a richiedere un mutuo, perciò, la banca non potrà più venderti una polizza di cui è anche beneficiaria. Hai riscontrato violazioni? Segnalale all'Ivass.

Dal 2 aprile 2012 grazie a un provvedimento dell'Istituto di vigilanza delle assicurazioni è finito il conflitto d'interessi che ha caratterizzato negli ultimi anni la vendita delle polizze abbinate ai mutui e ai finanziamenti. Infatti, gli intermediari assicurativi, comprese la banche e le finanziarie, non potranno più ricoprire simultaneamente il ruolo di venditori e di beneficiari delle polizze.

In caso di problemi, puoi contattare l'Ivass

Le banche per molto tempo hanno obbligato i mutuatari a sottoscrivere una polizza vita a garanzia del capitale residuo del mutuo, polizze vendute da loro stesse e di cui erano allo stesso tempo anche beneficiarie. Lo stesso riguardava la polizza richiesta dalla banca o dalla finanziaria per ottenere un prestito personale o finalizzato. Se sei andato in banca per richiedere un mutuo e hai riscontrato una violazione, poi segnalarla al numero 800.486661 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 14.30.


Stampa Invia