News

Nuova Xbox 360 non solo di facciata

01 settembre 2010

Esce la nuova versione della console ludica di Microsoft. Cambia non soltanto il look ma anche l’hard disk: ben 250 GB di spazio per archiviare giochi acquistati online (finalmente via wifi) ma anche video, musica e film.

Delle tre console concorrenti era la più anziana. Forse è per questo che Microsoft ci ha appena rimesso mano, lanciando una nuova versione della sua xBox 360. E le novità non sono poca cosa.
Il cambiamento più eveidente è quello estetico: una scocca nero lucido (di dimensioni più contenute e con i tasti a sfioramento) ha sostituito quella bianca tradizionale. Questa nuova versione, poi, si può collegare alla rete anche wireless grazie a un nuovo modulo wifi integrato (che prima era venduto separatamente e a caro prezzo).
La vera novità di questa versione è però l’hard disk interno: 250 GB di capacità contro i soli 20 della prima xBox 360 o i 160 di quella più recente. I vantaggi sono evidenti: maggior numero di contenuti extra dei giochi acquistabili su xBox Live (il negozio virtuale di Microsoft), possibilità di trasferirere i videogiochi su hard disk per caricarli più rapidamente, maggiore spazio dove mettere musica o film nel caso si usi la console come un lettore multimediale.
I nuovi componenti interni di ultima generazione hanno risolto finalmente anche i tradizionali problemi di surriscaldamento; e perfino i consumi si sono abbassati sensibilmente: se durante il gioco la prima versione della console (datata 2005) consumava 183 W, oggi ne consuma la metà.
Tutti i giochi della vecchia versione restano compatibili con questa nuova xBox 360. Per chi possiede, però, uno dei modelli precedenti forse tutte queste novità non rappresentano un buon motivo per passare a quello nuovo.
Comunque, nonostante Microsoft dica il contrario, la precedente versione resta in vendita: in promozione costa circa 200 euro.