News

Ps3 Wii e Xbox360 a confronto: parla chi gioca

12 aprile 2010

12 aprile 2010

Qual è la console per videogiochi più amata dagli utenti? Perché l'hanno comprata? E quali problemi hanno riscontrato?

Qual è la console per videogiochi più amata dagli utenti? Perché l'hanno comprata? E quali problemi hanno riscontrato? Lo abbiamo chiesto a ben 3.000 soci tra Italia, Belgio, Spagna e Portogallo e abbiamo analizzato le loro risposte per mettere a nudo pregi e difetti delle tre console per videogiochi più diffuse sul mercato: Ps3, XBox360 e Nintendo Wii.

Wii la più diffusa

Iniziamo con il dire che tra i nostri intervistati la Wii è la console di gran lunga più diffusa: i possessori del dispositivo di casa Ninetndo sono almeno in Italia più del triplo rispetto a quelli che hanno comprato una Ps3 e cinque volte quelli che hanno una Xbox 360.

Diffusione delle cosole nelle case degli intervistati


Illustration1

Se la console di Microsoft rimane il fanalino di coda anche negli altri Paesi dell'inchiesta, non è così per la Playstation 3 che ad esempio in Belgio e soprattutto in Portogallo è diffusa quasi quanto la Wii.

Giocare online: non una priorità

I motivi per cui gli intervistati hanno comprato una console sono piuttosto scontati: soprattutto in Italia il divertimento dei più piccoli sembra essere la priorità (quasi il 40 % ha risposto così); qualcuno l'ha ricevuta in regalo (il 4 %) e pochissimi l'hanno comprata prevalentemente per giocare online (solo l'1 %). I possessori della Xbox hanno dichiarato di averla acquistata prevalentemente per le sue potenzialità grafiche (42%), mentre chi ha la Wii l'ha giudicata la più adatta per i propri figli; un quarto dei possessori della Ps3, invece, ha detto di averla acquistata anche per guardare film su dischi bluray.

Due volte a settimana

Adulti e bambini: ma quanto ci stanno davanti alla console? In media si gioca con la console solo un paio di volte a settimana. Tra chi ci sta di più ci sono i bambini che possiedono prevalentemente una Ps3 o una Xbox. La maggioranza degli adulti che hanno la Wii, invece ha dichiarato di giocarci meno di una volta a settimana.

Quanto tempo adulti e bambini utilizzano le console

Illustration2

Soddisfazione: il podio va a Sony

Tre intervistati su quattro si dichiarano molto soddisfatti della propria console. In questa tabella si può vedere come la Ps3 sia la console che soddisfa di più i propri utenti, ma se si guardano in particolare alcuni aspetti specifici (come il rapporto qualità/prezzo, i servizi online o la compatibilità coi giochi delle precedenti versioni) i più soddisfatti sono i possessori delle console rivali.

Soddisfazione globale e per aspetti

Illustration3

Alla domanda quali aspetti migliorerebbero della propria console, ben il 22% dei possessori della Ps3 risolverebbe innanzitutto i ben noti problemi di compatibilità con i vecchi videogiochi. Da migliorare invece la grafica della Wii (per il 46%) e uno su quattro risolverebbe l'annoso problema dell'eccessiva rumorosità della Xbox360.

Quando la console si blocca

Nonostante gli utenti siano soddisfatti delle proprie console, i problemi tecnici non sono una rarità. Tra i problemi che si sono verificati negli ultimi 12 mesi spiccano quelli legati al mal funzionamento di internet sulle Ps3. Sulle console Sony e Microsoft, poi, si sono verificati non di rado interruzioni del gioco e addirittura del funzionamento della console stessa; problemi questi ultimi che invece si sono verificati solo poche volte sulla Nintendo Wii.

Percentuale di utenti che ha avuto problemi per cui è stato necessario il ricorso alla garanzia

Illustration4

Videogioco: ma quanto mi costi?

Infine uno sguardo ai costi dei videogiochi. In base alle dichiarazioni, gli intervistati spendono in media 133 euro all'anno per comprare videogame; in Italia, nell'ultimo anno, si è speso di più per i giochi di Ps3 (154 euro circa) e di Xbox (158 euro circa): un po' meno per i giochi della Wii (poco più di 93 euro).


Stampa Invia