News

Una casa a prova di bambino prevenire gli incidenti domestici

01 ottobre 2009

01 ottobre 2009

Il buon senso purtroppo non basta: la cronaca spietata degli incidenti domestici ce lo ricorda così come la nostra inchiesta tra le mamme.
Abbiamo interpellato quasi 12 mila mamme con bambini di età inferiore ai 3 anni: ben il 25% delle mamme intervistate riferisce almeno un incidente domestico subìto dal suo bambino, di cui il 13% considerati di "una certa gravità".

Troppe le imprudenze di mamma e papà
Quasi cinque mamme su dieci cucinano sui fornelli anteriori anche quando il bambino è lì attorno almeno di tanto in tanto. Quasi quattro mamme su dieci non tengono i detersivi fuori dalla portata dei bambini. Il 14% lascia il bimbo solo nella vasca da bagno per qualche istante di tanto in tanto. Sono solo alcuni dei comportamenti a rischio riferiti dalle intervistate. Manca una cultura della sicurezza.

Sicurezza in primo piano
Da sempre come associazione di consumatori lo facciamo sia sottoponendo i prodotti a severi test di sicurezza sia denunciando alle autorità competenti e al pubblico quelli che risultano pericolosi. Non solo. Promuoviamo anche i comportamenti giusti per non correre rischi: perché un apparecchio o un impianto può essere ben costruito, ma se non è ben installato oppure è mal utilizzato diventa un fattore di rischio per la casa e per chi ci abita.

In quest'ottica abbiamo realizzato una casa virtuale con tutti i pericoli che può correre il bambino e le misure di prevenzione da adottare in ogni ambiente.


Stampa Invia