Modelli di lettere

Denunciare lo sforamento del tetto di spesa nelladozione dei testi scolatici

15 settembre 2011

15 settembre 2011

Ecco la lettera tipo da inviare al ministero dell'Istruzione, all’Antitrust e per conoscenza ad Altroconsumo per denunciare lo sforamento dei tetti scolastici nella classe frequentata. Gli studenti e le loro famiglie potranno così far valere i propri diritti.

Denunciare lo sforamento del tetto di spesa nell'adozione dei testi scolatici

Mittente: (nome e indirizzo, telefono e recapito, indirizzo e-mail per avere risposta dal ministero e dall'Autorità)

Alla c.a.:
Ministro dell'Istruzione Università e Ricerca
Piazzale Kennedy, 20
00144 ROMA
E-mail: urp@istruzione.it

Presidenza Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato
P.zza Giuseppe Verdi, 6/A
00198 ROMA
E-mail: antitrust@agcm.it

E, p.c.:

Al Preside dell'Istituto scolastico
(indicare nome e cognome del Preside e denominazione dell'Istituto)
(indirizzo)
(casella e-mail)

Altroconsumo
Via Valassina 22
20159 Milano
libriscolastici@altroconsumo.it

(indicare: luogo e data)

Oggetto: Sforamento del tetto di spesa nell'adozione dei testi scolatici presso la classe (indicare la classe e la sezione) dell'Istituto (indicare: la denominazione dell'Istituto scolastico, città, indirizzo)

Con la presente, intendo segnalare che anche presso (la mia classe/la classe di mia figlia/mio figlio) (indicare la classe e la sezione) dell'Istituto (indicare: la denominazione dell'Istituto scolastico, città, indirizzo) il costo per i libri scolastici indicati dal Collegio dei docenti per l'anno in corso supera del 10% il tetto ministeriale.

Chiedo, pertanto, che il Ministero intervenga nei confronti degli Organi dirigenti del suddetto Istituto affinché rivedano e cambino le adozioni dei testi scolastici perché non rispettose dei tetti di spesa previsti.

La presente segnalazione è trasmessa anche all'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato che potrà così meglio verificare se l'indicato sforamento dei tetti di spesa non sia eventualmente determinato da aumenti dei prezzi dei libri eccessivi e/o da comportamenti anticoncorrenziali degli editori.

In attesa di un Vostro riscontro porgo distinti saluti.

(Firma)


Stampa Invia