Modelli di lettere

Problemi con Aiazzone ed Emmelunga chiedere consegna dei mobili e rimborso

15 settembre 2011

15 settembre 2011

Negli ultimi mesi due mobilifici storici in Italia, Aiazzone ed Emmelunga, hanno avuto grosse difficoltà economiche, tanto che moltissimi loro clienti non hanno ricevuto in tutto o in parte i mobili ordinati. Ecco come chiederne la consegna e l'eventuale rimborso, scrivendo a Panmedia, la società che ha rilevato i due mobilifici.

Problemi con Aiazzone ed Emmelunga: chiedere consegna dei mobili e rimborso

Nome cognome
Indirizzo
Numero di telefono

PANMEDIA
Via Guido Cavalcanti 5
10132 Torino

Raccomandata con avviso di ricevimento

[Luogo e data]

Oggetto: Contratto di acquisto (nota d'ordine) in data [inserire i dati] - Diffida a effettuare la consegna

In data [inserire i dati] ho acquistato presso il negozio (indicare nome del negozio) [descrivere il prodotto acquistato].
In base agli accordi la consegna doveva avvenire entro [inserire i dati].
Essendo tale termine ormai decorso, con la presente Vi diffido formalmente, ai sensi dell'art. 1454 del Codice Civile, a effettuare la consegna del prodotto da me acquistato entro e non oltre 15 giorni dal ricevimento della presente.
In mancanza, il contratto in oggetto si intenderà risolto di diritto per Vostro inadempimento con tutte le conseguenze di legge.

Vi invito sin d'ora a risarcirmi i danni derivanti dalla ritardata consegna, che mi riservo di quantificare e Vi avverto sin d'ora che in caso di risoluzione del contratto sarete tenuti a risarcirmi gli importi già versati e gli ulteriori danni da essa derivanti.
Con riserva di ogni diritto.

Distinti saluti.

Firma


Stampa Invia