News

Agenzia debiti dichiarata fallita e messa sotto inchiesta

09 dicembre 2012

09 dicembre 2012

"Agenzia debiti", la società che prometteva di annullare i debiti dei consumatori, è stata dichiarata fallita dal Tribunale di Milano. L'agenzia e il suo amministratore di fatto sono finiti sotto inchiesta. Per chi ha firmato cambiali per avere delle consulenze dalla società il consiglio è quello di presentare denuncia alle autorità competenti.

La Procura di Milano ha messo sotto inchiesta la società Agenzia debiti, la società che prometteva sul suo sito agli indebitati di "riuscire legalmente a posticipare, rateizzare, diminuire o annullare i debiti". Assieme all'agenzia, è stato messo sotto inchiesta anche il suo amministratore di fatto, titolare di una società cui era stata appaltata la gestione del call center, cioè il vero fulcro del sistema operativo della Agenzia debiti. Le contestazioni effettuate dalla Procura di Milano sono molto gravi: associazione a delinquere, bancarotta fraudolenta, riciclaggio. La società Agenzia debiti è stata dichiarata fallita dal Tribunale di Milano lo scorso 14 novembre.

Consumatori coinvolti: ecco cosa fare
Le cambiali ancora in essere a favore di questa società, firmate per consulenze sulla propria situazione debitoria, a quanto risulta a oggi sono state poste sotto sequestro da parte della Guardia di Finanza e non verranno riscosse. Il consiglio per chi le ha sottoscritte è di presentare immediata denuncia all’autorità di polizia. I consumatori coinvolti (e raggirati) potranno poi anche costituirsi parte civile nel procedimento penale che si aprirà nei confronti dei responsabili di questa vicenda.


Stampa Invia