News

Sapevi che esistono siti che riportano le mappe dei cognomi, per scoprire la loro diffusione? Ecco i più conosciuti

02 dicembre 2022
Origine dei cognomi

Vuoi divertirti a tracciare il tuo cognome per sapere quanto è diffuso in Italia? Cerchi la mappa di distribuzione dei cognomi, per vedere se hai indovinato il numero di persone che si chiamano come te nel mondo? Ecco i siti attraverso cui puoi farlo gratis.

Sapevi che il cognome più diffuso in Italia è “Rossi”? Seguono “Russo” e “Ferrari”: questi cognomi sono diffusi un po’ in tutta la penisola, Rossi e Ferrari soprattutto al Centro-Nord, mentre Russo sbanca nelle regioni meridionali. Ci sono invece cognomi che spuntano per lo più in un’area geografica ristretta.

E i tuoi omonimi, magari parenti alla lontana, dove abitano? Puoi scoprire dove si trovano, in Italia o nel mondo, attraverso i siti di anagrafica che mettono a disposizione gratuitamente la mappa di diffusione dei cognomi. Sono tutte pagine web su cui puoi passare qualche minuto in spensieratezza, divertendoti a scoprire simpatiche informazioni da raccontare a parenti e amici. Ricorda però che questi siti non sono affidabili al 100% e perciò potresti ottenere risultati diversi a seconda del sito.

Ecco quali sono gli indirizzi online più utilizzati per tracciare i cognomi:

Cognomix

Uno dei siti più utilizzati per scoprire la mappa dei cognomi italiani è Cognomix. Contiene circa 180.00 cognomi che coprono più del 90% della popolazione nazionale. Basta inserire il cognome desiderato e dare il comando, per ottenere la mappa di distribuzione sullo Stivale. Si può poi scendere nel dettaglio, verificando la diffusione per regioni, province e addirittura comuni. Pronto a scoprire se nel nostro Paese oggi ci sono più Garibaldi, Mazzini o Cavour?

I dati ottenuti si riferiscono alle famiglie e, per conoscere il numero dei singoli individui, si può approssimare moltiplicando per 2,5.

Family Search

Se vuoi sapere se un cognome o il tuo cognome sia diffuso anche all’estero e in quali Paesi, puoi andare sul sito Family Search. Una volta inserito, saprai quanti e in quali nazioni portano quel cognome. Puoi rifinire la ricerca anche con il nome di battesimo e l’anno di nascita, se stai cercando un parente o una persona in particolare.

Forebears

Forebears (https://forebears.io/it) si vanta di avere il più grande database di distribuzione dei nomi a livello mondiale. Offre una mappa interattiva del globo e si può anche scoprire l’origine del cognome: basta inserirlo per avere anche altre informazioni, come a numero si posiziona nella classifica dei cognomi più usati al mondo e dov’è più diffuso. Se cerchi “Garibaldi”, per esempio, vedrai che questo cognome a livello regionale è più diffuso in Liguria, in Toscana e in Lazio. Ma anche in Argentina e negli Stati Uniti ci sono famiglie che portano il nome dell’eroe dei due mondi.

Mappa dei Cognomi

Il sito Mappa dei Cognomi, oltre a fornire la possibilità di cercare un cognome e conoscere la distribuzione in Italia, mette a disposizione tante sfiziose classifiche.

Ad esempio, si possono conoscere i mille cognomi italiani più usati e la classifica dei nomi singoli più lunghi più diffusi.

Tutti questi siti prendono in considerazione i cognomi singoli e non i doppi cognomi. Una sentenza del 2022 della Corte Costituzionale ha aperto la strada alla possibilità di dare al figlio il cognome di entrambi i genitori, nell’ordine concordato dagli stessi. Vai qui se vuoi saperne di più.

MyHeritage

È un sito in lingua inglese che, come quelli già citati, fornisce mappe di diffusione dei cognomi nel mondo. Non solo, ha altre funzioni passatempo: ad esempio indica i nomi propri più associati a un certo cognome, si può creare un albero genealogico e, se il cognome è abbastanza diffuso, scoprirne l’origine.

Pagine Bianche

Il Contacognome è un servizio offerto da Pagine Bianche e dedicato alla distribuzione dei cognomi in Italia. Basta digitare un cognome e il sistema dirà quante persone hanno quel cognome nel nostro Paese e in quale regione si trovano. È curioso vedere come cognomi che pensiamo siano tipici di una certa zona siano ormai diffusi in tante altre parti del territorio.