News

Stop alle telefonate pubblicitarie

01 novembre 2011

01 novembre 2011

Iscrivendosi al Registro pubblico delle opposizioni ci si può difendere dal telemarketing molesto.

Le telefonate pubblicitarie, il cosiddetto telemarketing, si sono fatte nel tempo sempre più aggressive. C’è, però, un’arma per difendersi dallo squillo molesto: il Registro pubblico delle opposizioni, una banca dati che raccoglie i nominativi di tutti gli utenti telefonici che non vogliono che il loro numero venga chiamato per fini promozionali. In parole povere: le aziende (telefoniche, di consegna di alimenti o bevande, di servizi vari…) non possono fare telefonata pubblicitarie agli utenti iscritti al registro.

Registro pubblico delle opposizioni: no al telemarketing

 
L’iscrizione al Registro pubblico delle opposizioni è gratuita. Si può fare in modi differenti:
- attraverso il sito internet www.registrodelleopposizioni.it, entrando nella sezione “area abbonati”;
- chiamando il numero verde 800.265.265;
- inviando una email ad abbonati.rpo@fub.it;
- mandando un fax al numero 06/542.248.22;
- spedendo una raccomandata all’indirizzo: Gestore del Registro Pubblico delle Opposizioni – Abbonati”, Ufficio Roma Nomentano, Casella Postale 7211, 00162 Roma.

Stampa Invia