Consigli

Emergenza incendi le indicazioni della forestale

30 luglio 2009

30 luglio 2009

Come ogni estate, l'emergenza incendi coinvolge molte zone d'Italia. Sul suo sito, il Corpo forestale fornisce una serie di consigli. E invita i cittadini a chiamare il 1515 per segnalare eventuali incendi.

A cosa prestare attenzione
Gli incendi più devastanti per il patrimonio forestale sono spesso di origine dolosa, ma ricordiamo che anche banali disattenzioni possono causare gravi incendi. Per questo motivo il Corpo forestale fornisce, tramite il suo sito, una serie di consigli per prevenire ogni comportamento sbagliato ed evitare così di ritrovarsi in situazioni pericolose.

Il fuoco è sempre pericoloso.

Ricordiamo di non lasciare mai incustodite fiamme libere come candele e torce.

Spegniamo bene le braci del barbecue o del falò, usando della terra o dell'acqua.

Facciamo particolare attenzione ai mozziconi accesi che possono raggiungere erba secca o materiali infiammabili.

Nel caso ci troviamo di fronte ad un incendio già in atto, ecco qualche norma comportamentale che è bene conoscere.

Che fare in caso di incendio
Questi i consigli della forestale in caso di incendio:

  • tenta di spegnere il fuoco solo se si tratta di un principio di incendio e se hai una via di fuga, tenendo le spalle al vento e battendo le fiamme con un ramo verde fino a soffocarle;
  • non sostare in luoghi sovrastanti l'incendio o in aree verso le quali soffia il vento;
  • non attraversare la strada invasa dal fumo o dalle fiamme;
  • non parcheggiare lungo le strade di accesso al luogo dell'incendio per non ostacolare il passaggio dei mezzi di soccorso;
  • se il traffico è fermo non metterti in coda e cerca di tornare indietro;
  • indica alle squadre antincendio le strade e i sentieri che conosci;
  • metti a disposizione riserve d'acqua ed eventuali attrezzature;
  • se sei circondato dal fuoco cerca una via di fuga sicura (una strada o un corso d'acqua);
  • attraversa il fronte del fuoco dove è meno intenso e passa dalla parte già bruciata;
  • stenditi a terra dove non c'è vegetazione incendiabile, cospargiti di acqua o copriti di terra;
  • cerca di difenderti dal fumo respirando con un panno bagnato sulla bocca;
  • se ti trovi sulla spiaggia immergiti in acqua e non tentare di recuperare i tuoi affetti personali (auto, moto, tende o bagagli);
  • se ti trovi in casa, segnala la tua presenza e non uscire se non sei certo che la via di fuga sia aperta, e sigilla porte e finestre con carta adesiva e panni bagnati;
  • se ti trovi in automobile non abbandonarla, chiudi i finestrini e il sistema di ventilazione e segnala la tua presenza con il clacson e con i fari.