News

Alberghi come ottenere il meglio

01 settembre 2010

01 settembre 2010

Qual è il modo migliore per prenotare una stanza d'albergo? Come faccio a trovare la tariffa meno cara? Quali sono i rischi o gli imprevisti possibili? La nostra inchiesta offre una guida pratica alla scelta più adatta, basata sulla possibile esperienza di una famiglia tipo.

Ottanta alberghi

Abbiamo selezionato 8 importanti località turistiche: Alghero, Ortisei, Rimini, Roma, Sestri Levante, Taormina, Viareggio e Vieste. In ognuna abbiamo scelto 10 alberghi, suddivisi tra 2, 3 e 4 stelle. Abbiamo, poi, contattato per email o direttamente per telefono ogni hotel, chiedendo il preventivo per un soggiorno. Quindi abbiamo simulato la prenotazione online, utilizzando il sito dell'albergo o, quando era possibile, tramite tre dei principali portali specializzati in prenotazioni turistiche: booking.com, venere.com e hotels.com.

La famiglia tipo
Ci siamo presentati come una famiglia di 4 persone (2 adulti e 2 bambini di 8 e 11 anni), che cerca una sistemazione per il solo pernottamento o il pernottamento con prima colazione o mezza pensione dal 10 al 17 luglio. L'inchiesta è stata svolta tra il mese di maggio e i primi di giugno di quest'anno. Dato il periodo, non abbiamo incluso nell'indagine le prenotazioni effettuate con largo anticipo (febbraio-aprile).

Risparmiare si può
Abbiamo anche confrontato le varie offerte proposte per una stessa struttura: via telefono alla reception, sul sito dell'hotel e attraverso un sistema di booking online. Nella nostra inchiesta sono 50 gli alberghi in cui è stato possibile fare un confronto omogeneo, ovvero i casi in cui era disponibile anche il canale di prenotazione online. Abbiamo differenziato le tariffe in base al tipo di soggiorno (solo pernottamento, bed&breakfast o mezza pensione). Abbiamo scoperto che la differenza media di prezzo tra l'offerta migliore e la peggiore arriva anche al 27%.


Stampa Invia