News

Depeche Mode live: segnalate le prime irregolarità nella vendita dei biglietti

15 ottobre 2016
Depeche Mode dal vivo in Italia: segnalate le prime irregolarità nella vendita dei biglietti

15 ottobre 2016
La prevendita è iniziata , ma i siti di secondary ticketing già qualche giorno prima hanno avuto disponibilità delle varie tipologie: prato, trubune o non numerati. Parliamo dei biglietti per le date italiane dei Depeche Mode, in vendita sui canali non ufficiali con rincari del 400%. Diciamo basta: unisciti alla protesta.

Dopo il trambusto creato dal concerto dei Coldplay, adesso gli occhi sono tutti puntati sul passaggio italiano dei Depeche Mode. La band di Dave Gahan sarà a Roma, Milano e Bologna per tre live i prossimi 25, 27 e 29 giugno 2017. L'apertura della vendita dei biglietti è iniziata  sabato 15 ottobre alle 10: noi già i giorni precedenti abbiamo cominciato a verificare e a denunciare nuove irregolarità nella vendita, come già successo in gran parte dei grossi eventi in calendario.

I siti secondari anticipano i canali ufficiali: rincari di oltre il 400%

Ci avete già segnalato la presenza dei biglietti dei Depeche Mode sui siti di secondary ticketing. Una speciale prevendita riservata ai possessori della carta Amercan Express, infatti, è stata avviata già alle 9 dello scorso 13 ottobre: qualcuno ha pensato bene di approfittare di questa iniziativa, a discapito dei consumatori. Di fatto, perciò, i siti del mercato parallelo hanno avuto disponibilità di biglietti prima dei normali utenti del canale ufficiale Ticketone. E i prezzi, ovviamente, sono più che lievitati: per la data allo Stadio Olimpico di Roma, scegliendo un posto in tribuna Monte Mario (prezzo originale 80,50 euro) si arriva a spenderne anche 439. Stesso discorso per Bologna, dove un posto Prato (prezzo di vendita 59,80 euro) può costare anche più di 300 euro. Rincari che superano il 400%.

Hai avuto un'esperienza simile? Unisciti alla protesta

Stai cercando invano di acquistare i biglietti per una data della band di Dave Gahan? Hai notato la presenza di biglietti a prezzi esorbitanti per questi o per altri concerti su siti come Ticketbis, Viagogo o Seatwave? Invia la tua segnalazione e unisciti alla nostra protesta.

Problemi nell'acquisto dei biglietti per i concerti?

Unisciti alla protesta


Stampa Invia