News

Fidget Spinner: come riconoscere i modelli pericolosi

10 luglio 2017
Fidget Spinner

10 luglio 2017

È l'oggetto del momento: una trottolina da tenere tra le dita per scacciare lo stress. Ormai tutti i bambini e gli adolescenti ne hanno uno ma abbiamo trovato in commercio esemplari non a norma di legge e quindi potenzialmente pericolosi: li abbiamo già segnalati al Ministero. Ecco come riconoscerli.

L'ultima segnalazione riguarda un fidget spinner commercializzato da Symex. Si tratta di un modello a luci Led, modello CS5555 SYM0024 – barcode 5412479020024. Rapex, il sistema comunitario di allerta dei prodotti pericolosi segnala che il prodotto non è conforme alla normativa Ue EN 62115. Essendo particolarmente semplice aprire il vano contenente le batterie senza l'uso di utensili, infatti, sarebbe facile per i bambini accedere alle pile a bottone, con il rischio che queste vengano messe in bocca e, quindi, che vengano ingerite. Le autorità europee richiedono che il prodotto venga immediatamente ritirato dal mercato e distrutto.

Ma cos'è un fidget spinner?

Il Fidget Spinner è una sorta di giocattolo “antistress”, che costa a partire da circa 5 euro, ed è diventato il massimo oggetto di desiderio per bambini e ragazzi, naturalmente trainato da un profluvio di video diffusi via social.

Proprio questa enorme popolarità ha portato sul mercato anche prodotti non conformi e qundi potenzialmente pericolosi. Abbiamo, infatti, denunciato al ministero dello Sviluppo Economico che in commercio – e non solo sulle bancarelle, ma anche in negozi normalissimi - sono presenti esemplari di Fidget Spinner non a norma di legge, assolutamente sconsigliabili perché privi di qualsiasi garanzia di sicurezza.

Abbiamo chiesto il loro ritiro immediato, in quanto non conformi ai requisiti essenziali di sicurezza prescritti dalla Direttiva 2009/48/CE sulla sicurezza dei giocattoli.

Come riconoscere i prodotti non a norma

Come dicevamo in commercio ci sono una miriade di prodotti di questo tipo, ma è possibile capire se stiamo acquistando un modello non a norma dalla presenza di alcune indicazioni. Meglio lasciar stare, infatti, se:

  • manca il marchio CE, che deve essere presente per legge sull’imballaggio di tutti i prodotti;
  • l’imballaggio non riporta diverse informazioni fondamentali per l’identificazione (quali un numero di tipo, di lotto, di serie, di modello);
  • manca l’indirizzo del fabbricante/importatore/distributore (nome, denominazione commerciale registrata o il loro marchio registrato e l'indirizzo dove possono essere contattati);
  • manca l’indicazione che si tratta di un giocattolo non indicato sotto i 3 anni (sui prodotti a norma c’è anche l’età consigliata, oltre gli 8 anni).

I rischi potenziali di un prodotto di questo tipo, a maggior ragione se non è realizzato a norma di legge, sono il distacco di piccole parti – dischi di plastica, sfere del cuscinetto – con rischio di ingestione/soffocamento, a danno soprattutto dei più piccoli; e il rischio chimico in quanto la vernice che li riveste, se non sono rispettate le modalità di legge, può contenere piombo o altri coloranti pericolosi.  

Contro lo stress o fonte di distrazione? 

La pubblicità sostiene che questo nuovo gadget combatterebbe lo stress e aiuterebbe la concentrazione (in particolare in bambini con disturbi specifici legati alla difficoltà concentrazione o addirittura autismo), ma molti esperti sono di parere opposto e molti insegnanti ne hanno proibito l’uso in classe, in quanto fonte di distrazione. Purtroppo già si sono segnalati incidenti dovuti al distacco di piccole parti che hanno rischiato di soffocare bambini o piccole ferite legate all’uso improprio (dovrebbe essere usato solo appoggiato a un piano o tenuto saldamente in mano).

Per quanto riguarda la funzione di “aiuto alla concentrazione”, si può osservare che al momento non risultano studi utili ad accertare questa caratteristica. A quanto se ne sa oggi si tratta di un gadget come tanti, che, dato che è metallico e gira velocemente, in mano a un bambino può comunque presentare rischi e non offre particolari vantaggi accertati.


Stampa Invia