News

Guide turistiche digitali

01 luglio 2009

01 luglio 2009

Smartphone, navigatori e lettori mp3: ma cosa offre il mercato delle guide turistiche per questi strumenti tecnologici? Abbiamo messo alla prova tutte le soluzioni, per il turista moderno, che dovrebbero sostituire le vecchie guide cartacee: ma lo scenario non è confortante.

Il mercato del turismo digitale
Data la grande varietà di tipi di guide turistiche e di supporti tecnologici, abbiamo ristretto la nostra ricerca a quei prodotti che offrono informazioni di tipo storico-artistico. Ciò che abbiamo trovato è talmente eterogeneo che non abbiamo potuto mettere il tutto a confronto in un vero test comparativo. Alcune soluzioni, infatti, sono veri dispositivi gps, altre applicazioni per iPhone o Android, altre ancora semplici file mp3. Ci siamo limitati a provarli sul campo, scegliendo Firenze come oggetto delle nostre prove.

Turisti per lavoro
Abbiamo quindi verificato sul campo la correttezza e la completezza delle informazioni fornite dalle guide prescelte, la praticità d'uso, la durata degli itinerari e la personalizzazione o meno dei percorsi. Abbiamo testato il tutto alla stregua di normali turisti per le strade della città di Dante, cogliendo aspetti e problematiche verificatisi durante le visite. Le immagini delle nostre prove e dei prodotti testati le potete vedere anche guardando il video girato a Firenze.

Le soluzioni testate:
  1. Ascoltarte
  2. Audible
  3. Firenze walking tour
  4. Italy Travel Guides
  5. ItalyGuides
  6. Touring Club
  7. Wikitude.

Stampa Invia