News

Avevi programmato un viaggio a Bruxelles? Ecco cosa devi fare

22 marzo 2016

22 marzo 2016

Il Belgio ha chiuso il traffico aereo a causa degli attentati avvenuti stamane nell’aeroporto di Bruxelles e nella linea metropolitana delle città. Se avevi previsto un viaggio nella capitale belga devi tenere in considerazione una serie di raccomandazioni nel caso in cui il tuo volo venga cancellato.

Gli attentati di Bruxelles hanno colpito profondamente ciascuno di noi. Altroconsumo esprime tutta la sua vicinanza alle famiglie delle vittime e a tutte le persone coinvolte.

A seguito degli attentati nell’aeroporto di Bruxelles, Zaventem, e nella metropolitana della capitale europea, il Governo Belga ha annunciato la chiusura del traffico aereo del paese – questa misura è stata già presa in passato per altri luoghi come Israele o l’aeroporto di Parigi. La chiusura del traffico aereo in Belgio provocherà sicuramente complicazioni ai voli europei, specialmente quelli in arrivo o provenienti dalla capitale belga.

Sebbene non si abbiano ancora molte informazioni (considerando anche il caos provocato da questi attentati), e tenendo in considerazione il fatto che ancora non si possono fare previsioni su quanto durerà questa situazione, ecco a che cosa hai diritto se avevi previsto un volo da o verso il Belgio. Hai diritto alla scelta tra tra:

  • rimborso del prezzo del biglietto per la parte del viaggio non effettuata
  • imbarco su un volo alternativo quanto prima possibile in relazione all'operativo della compagnia aerea
  • imbarco su un volo alternativo in una data successiva più conveniente per il passeggero 

Hai anche diritto all'assistenza, che prevede:

  • pasti e bevande in relazione alla durata dell'attesa 
  • sistemazione in albergo, nel caso in cui siano necessari uno o più pernottamenti per il riavvio quanto prima possibile in relazione all'operativo della compagnia aerea
  • trasferimento dall'aeroporto al luogo di sistemazione e viceversa 
  • due chiamate telefoniche o messaggi via telex, fax o posta elettronica 

Questa volta, trattandosi di  cancellazioni avvenute a causa di "circostanze eccezionali", non avrai diritto a ricevere alcun ulteriore indennizzo al di là della copertura delle spese necessarie sostenute, della soluzione di trasporto alternativo o del rimborso del biglietto. Inoltre se la compagnia aerea non ti risponde in maniera adeguata, potrai presentare un reclamo alla compagnia stessa. Se però il tuo volo è stato annullato o ritardato per altri motivi, non accontentarti e fatti sentire.

Se sei socio Altroconsumo e hai bisogno di chiarimenti o assistenza, ricordati che il nostro servizio di consulenza giuridica è sempre a tua disposizione al numero 02.6961550.


Stampa Invia