Consigli

Come difendersi dalle ondate di caldo

15 luglio 2015

15 luglio 2015

Una nuova ondata di calore è in arrivo sulla nostra penisola: Caronte, che ci terrà compagnia, secondo le previsioni, almeno fino al 23 luglio. È importante, quindi, non farsi cogliere impreparati. Ecco alcuni consigli su come difendersi dall'afa.

Quando l'afa si fa sentire, ecco quali misure prendere per proteggersi: dall'alimentazione ai vestiti, da quando si è in auto a come rendere sopportabile il clima in casa e in ufficio. Non bisogna dimenticarsi di niente.

Stai pensando di installare un condizionatore in casa o in ufficio? Aderisci al nostro gruppo d'acquisto, potrai risparmiare fino a 200 euro sull'acquisto di un condizionatore Mitsubishi Electric. Ma affrettati, hai tempo fino al 17 luglio.


Aderisci al gruppo d'acquisto

Bere molto

Una delle cose fondamentali è bere molto per non disidratarsi: 

  • consuma almeno 2 litri di acqua al giorno; 
  • scegli l'acqua di rubinetto: le nostre indagini indicano che in generale è buona e sicura ma se hai dubbi sulla qualità puoi verificarla con il nostro servizio di analisi dell'acqua oppure con la novità delle analisi in crowdfunding.  Se in ogni caso il gusto non ti convince in pieno puoi eventualmente sempre provare con una caraffa filtrante.
  • limita l'assunzione di bibite gasate e caffè
  • evita gli alcolici e le bevande troppo fredde.

Mangiare frutta e verdura

L'alimentazione è altrettanto importante:

  • mangia frutta e verdure: contengono acqua e sali minerali. Oltre al consumo tal quale, se preferisci puoi anche berne il succo;
  • fai pasti leggeri e più frequenti durante la giornata: saltuariamente un gelato può essere un  ottimo spuntino e puoi anche decidere se farlo in casa o controllare e scegliere tra gli oltre 150 prodotti confezionati nel nostro servizio di comparazione, che ti aiuta a scoprire i gelati migliori.
  • evita cibi ipercalorici, come fritti e carne grasse; 
  • a meno che non te li prescriva il medico, non ricorrere a integratori di sali o vitamine.

Abbigliamento leggero

I vestiti leggeri non bastano:

  • preferisci fibre naturali come cotone e lino; 
  • evita tessuti antitraspirati
  • abiti sintetici, troppo attillati e scuri possono favorire allergie.

Attento in auto

Presta molta attenzione quando usi l'auto:

  • se la macchina è stata parcheggiata al sole, apri gli sportelli e aspetta il ricambio d'aria prima di entrare;
  • verifica la temperatura dei seggiolini per bambini prima di farli sedere;
  • controlla le condizioni del traffico prima di metterti in viaggio e porta con te una buona scorta di acqua; 
  • regola il climatizzatore di pochi gradi (al massimo cinque) inferiore all'esterno e non indirizza le bocchette direttamente sulla persona.

In casa o in ufficio

In casa e in ufficio bastano poche precauzioni:

  • per migliorare il clima negli edifici è importante schermare le finestre con tende e veneziane, in particolare quelle rivolte a sud; 
  • apri le finestre al mattino o nei momenti in cui è meno caldo per favorire la ventilazione e il ricambio d'aria;
  • se vuoi acquistare un ventilatore consulta la nostra guida per capire cosa valutare al momento dell'acquisto e soprattutto utilizzalo nel modo corretto, evitando di rivolgerlo direttamente sulla persona;
  • se invece utilizzi un condizionatore, chiudi porte e finestre della stanza, regola il termostato a 26-28° ed evita sbalzi di temperatura con l'esterno superiori a 5-6°. Ricorda: perché funzioni sempre al meglio, osserva sempre la corretta manutenzione.

Farmaci al sicuro

Come conservare correttamente i farmaci che avete in casa? In questo caso i consigli sono differenti a seconda dei medicinali:

  • se è specificato "conservare tra i 2 e gli 8 °C" vanno tenuti in frigorifero ed estratti una decina di minuti prima dell'uso;
  • se non è riportata alcuna indicazione vanno conservati in un luogo fresco della casa;
  • supposte, ovuli e creme sono più sensibili: vanno protetti dalla luce diretta del sole; se si sciolgono o si alterano nella forma o nel colore è meglio non utilizzarli;
  • durante il trasporto dalla farmacia alla casa, nei giorni di canicola, i farmaci da conservare in frigorifero devono essere protetti in una borsa termica o avvolti in carta di giornale. Quelli da tenere a temperatura ambiente possono anche rimanere per qualche ora esposti alla calura senza subire danni, ma è sempre meglio proteggerli dalla luce.

Stampa Invia