News

Divorzi difficili e costosi aumentano le separazioni

13 luglio 2012

13 luglio 2012

Secondo l'ultima ricerca dell'Istat, aumentano le separazioni e diminuiscono i divorzi. Segno della crisi? Procedure troppo complicate? Nell'inchiesta di Altroconsumo i problemi e i costi per le coppie che decidono di lasciarsi.

Più separazioni e meno divorzi. L'ultima ricerca dell'Istat, riferita al 2010, fa pensare a una crisi delle famiglie sia emotiva che economica: marito e moglie si lasciano, ma preferiscono non addentrarsi nelle costose procedure del divorzio.
Secondo l'Istituto di ricerca le separazioni, due anni fa, sono state 88.191 e i divorzi 54.160, con un aumento delle prime rispetto al 2009 del 2,6% e un decremento dei divorzi dello 0,5%. I matrimoni durano in media 15 anni, dopodiché il 30% delle coppie si separa. Significativo il dato rispetto agli anni '90: su mille matrimoni erano 158 le separazioni e 80 i divorzi, nel 2010 rispettivamente 307 e 182, quasi il triplo in meno di 20 anni.

Le esperienze degli italiani
Leggi l'indagine di Altroconsumo sulle coppie italiane che hanno vissuto una separazione o un divorzio negli ultimi dieci anni, per capire i problemi che hanno avuto e come li hanno affrontati.

Stampa Invia