Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Ok

Trasporti sicurezza stradale

Ryanair si impegna formalmente con Altroconsumo a rispettare in pieno i diritti dei consumatori

06 ott 2017

La compagnia low cost replica alle quattro organizzazioni europee promettendo i risarcimenti dovuti.

In una risposta formale alla lettera di diffida inviata il 18 settembre da Altroconsumo in collaborazione con Test-Achats, OCU, DECO, Ryanair ha annunciato ieri di volersi impegnare a rispettare tutti i diritti dei passeggeri interessati dalle cancellazioni dei voli, seguendo la legislazione europea, procedendo alla compensazione dovuta.

Nel frattempo continuano ad arrivare migliaia di richieste di intervento da parte dei passeggeri coinvolti nel disagio delle cancellazioni di massa. Le quattro organizzazioni europee dei consumatori  accolgono positivamente l’impegno ben definito da parte della compagnia aerea low cost e verificheranno che Ryanair effettivamente rispetti ciò che ha annunciato.

I disagi creati dalla disorganizzazione di Ryanair e dagli annunci a singhiozzo nei primi giorni di cancellazione selvaggia sono sotto osservazione uno per uno: i legali di Altroconsumo stanno seguendo da vicino diversi casi-chiave.

Ovviamente, Altroconsumo, Test-Achats, DECO e OCU non esiteranno ad avviare procedure legali in Italia, Belgio, Portogallo e Spagna.

Insieme, più forti.