Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Ok

Il mondo Altroconsumo:

Richieste alle istituzioni

Costruire un mondo digitale sicuro per tutti

15 mar 2017

Nell'ambito della giornata mondiale per i diritti dei consumatori, Altroconsumo ha inviato al Governo le dieci Raccomandazioni per costruire un ambiente digitale in cui i cittadini abbiano una maggiore fiducia in internet e nella sua sicurezza.

Il diritto alla riservatezza e alla tutela dei dati personali è un diritto fondamentale che deve essere fatto rispettare in modo efficace online e offline.

costruire un mondo digitale sicuro.pdf

Inviata a: Paolo Gentiloni (Presidente del Consiglio dei Ministri), Raffaele Trombetta (sherpa del Presidente del Consiglio dei Ministri per il G7 e per il G20), Carlo Calenda (ministro dello Sviluppo economico), Antonello Giacomelli (sottosegretario del ministero dello Sviluppo economico)

Epatite C: segnalato all'Antitrust possibile abuso di posizione dominante

07 mar 2017

L'epatite C è una malattia grave molto diffusa in Italia.

Gilead - azienda che commercializza due farmaci essenziali per la cura Sovaldi e Harvoni - ha imposto ad AIFA un prezzo del tutto sproporzionato rispetto ai costi sostenuti per portare il proprio farmaco sul mercato.

Questo ha fatto sì che solo una minima percentuale di malati abbia avuto accesso al farmaco tramite il Servizio Sanitario Nazionale. 

Altroconsumo ha segnalato Gilead all'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato affinchè accerti l'esistenza di un possibile abuso di posizione dominante. 

segnalazione antitrust_epatite c.pdf

Inviata a: Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

Sostanze tossiche negli imballaggi alimentari. Le richieste a tutela dei consumatori

02 mar 2017

Le analisi di laboratorio di 65 campioni di imballaggi alimentari che Altroconsumo ha condotto per l’Italia con altre quattro associazioni indipendenti europee hanno documentato la presenza di sostanze indesiderate nei contenitori utilizzati in fast food e pizzerie.

L’organizzazione chiede al ministero della Salute un incontro urgente e ai Parlamentari europei e al Beuc di intervenire a garanzia della sicurezza dei consumatori dando seguito alla risoluzione espressa dal Parlamento Europeo sull’applicazione del Regolamento sui materiali destinati al contatto con gli alimenti. 

inchiesta imballi aliment_lettera.pdf

Inviata a: Beatrice Lorenzin, ministro della Salute, Giuseppe Ruocco, dg igiene e sicurezza degli alimenti e della nutrizione ministero della Salute

risposta e convocazione incontro.jpg

Il Ministero convoca incontro per il 23 marzo 2017 e chiede di ricevere la documentazione relativa alle analisi condotte.

Tavolo Delrio, taxi e Ncc: dove sono i consumatori?

24 feb 2017

I consumatori hanno diritto di beneficiare degli effetti derivanti dall’innovazione tecnologica dei nuovi modelli di business. Il Governo non deve tutelare logiche corporative ma intervenire con nuove regole per liberalizzare il settore trasporti, riconoscendo i consumatori come soggetti capaci di generare sinergie virtuose nell’ecosistema digitale. 

richiesta partecipazione tavolo ministro-taxi-ncc.pdf

Inviata a: Graziano Delrio (ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti), Enrico Finocchi (direzione generale per il Trasporto stradale e l'Intermodalità)

nota di risposta del ministero.pdf

Il ministero informa che i consumatori saranno ammessi ad interloquire nella fase di predisposizione dello schema di riordino della materia.

Disservizi nel trasporto pubblico locale di Roma: le richieste ad Atac

23 feb 2017

I provvedimenti urgenti chiesti da Altroconsumo a seguito dell’incontro con il Comune di Roma e i rappresentanti di Atac, per migliorare il servizio del trasporto pubblico locale della Capitale a beneficio di tutti i cittadini romani.

Gli interventi ritenuti inderogabili dall’organizzazione sono:

- piena efficienza della linea Roma-Lido

- rimborso automatico per il mancato rispetto dei livelli di servizio

- garanzia di sicurezza per gli utenti su tutta la rete

richiesta provvedimenti sul trasporto pubblico locale.pdf

Inviata a: Linda Meleo (assessore alla Città in movimento), Enrico Stefàno (presidente Commissione III – Mobilità), Manuel Fantasia (amministratore Unico ATAC S.p.A.), Agenzia per il controllo e la qualità dei servizi pubblici locali di Roma Capitale, Virginia Raggi (sindaco di Roma), Adriano Meloni (assessore allo Sviluppo Economico, Turismo e Lavoro)

Mercato dei trasporti e concorrenza, le istanze di Altroconsumo

21 feb 2017

Le osservazioni dell’organizzazione a seguito degli eventi degli ultimi giorni che hanno visto contrapporsi le rappresentanze di taxisti e di altri operatori del mercato (Uber e NCC) in relazione all’emendamento contenuto nel provvedimento Milleproroghe.
Alla luce dell’evoluzione del mercato dei trasporti e delle esigenze dei consumatori, occorre un impegno concreto della politica per aumentare la competitività, modernizzando e riformando un settore da sempre ostaggio di interessi corporativi.

settore trasporti_istanze.pdf

Inviata a: Graziano Delrio (ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti), Carlo Calenda (ministro dello Sviluppo economico), Riccardo Nencini (vice ministro Infrastrutture e dei Trasporti), Linda Lanzillotta (senatrice)

Inchiesta prezzo farmaci: occorre liberalizzare maggiormente il mercato

01 feb 2017

Dall’analisi di Altroconsumo sui prezzi dei farmaci da banco applicati da farmacie e parafarmacie su strada e online è emersa una differenza di prezzo: per alcuni farmaci in negozio si arriva a spende fino al doppio, diversamente da quanto imposto dalla legge che prevede che i prezzi applicati dal punto vendita nei due canali siano uguali.

Dalla stessa inchiesta è emersa un’altra criticità. Nonostante il farmaco Reactine sia stato riclassificato a maggio 2016 in fascia C con obbligo di ricetta e quindi vendibile solo da un negozio fisico, a gennaio 2017 ancora un terzo dei punti vendita monitorati lo vendeva online.

Per l’organizzazione servono maggiori controlli e occorre rivedere i vincoli che limitano il gioco concorrenziale tra i diversi canali di vendita, garantendo un’informazione chiara al consumatore.    

lettera inchiesta prezzo farmaci.pdf

Inviata a: Dott.ssa Marletta, ministero della Salute

Ricapitalizzazione MPS: Altroconsumo dalla parte degli obbligazionisti

21 dic 2016

Altroconsumo ha manifestato a Consob e Banca Centrale Europea le proprie preoccupazioni per la situazione finanziaria di Monte dei Paschi di Siena, ma soprattutto per le conseguenze nei confronti della clientela. L'organizzazione ha chiesto di poter partecipare al procedimento sulla conversione in rappresentanza dei risparmiatori italiani. 

lettera a consob e bce.pdf

Inviata a: Giuseppe Vegas (presidente Consob), Mario Draghi (presidente Banca Centrale Europea)

iPhone7: garanzia limitata in caso di danni provocati da liquidi

20 dic 2016

Apple pubblicizza l'iPhone 7 con uno spot che mette al centro del messaggio la sua resistenza all'acqua e agli schizzi. Caratteristica presente anche nella descrizione dello smartphone pubblicata sul sito di Apple. 

Alla fine dello spot televisivo, però, Apple si premura di comunicare che "La garanzia non copre i danni provocati da liquidi". Per questo motivo Altroconsumo considera la pubblicità ingannevole dal momento che il messaggio contenuto all'interno dello spot induce palesemente il consumatore a ritenere che l'iPhone7 è resistente al contatto con l'acqua. 

Altroconsumo ha segnalato lo spot all'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato per pratica  commerciale scorretta. 

 

 

iphone7_segnalazione antitrust.pdf

Inviata a: Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

Disservizi del trasporto pubblico locale di Roma: richiesta di incontro

19 dic 2016

A seguito dei ripetuti disservizi del trasporto pubblico di Roma e dopo l'annuncio dell'Antitrust di apertura di procedimento nei confronti di Atac, Altroconsumo ritiene fondamentale aprire un confronto con le amministrazioni pubbliche regionali e locali per garantire un servizio efficiente e sicuro per tutti gli utenti e per individuare azioni concrete per risolvere i disservizi.

richiesta di incontro comune di roma_dic2016.pdf

Inviata a: Nicola Zingaretti (presidente regione Lazio), Virginia Raggi (sindaco di Roma), Linda Meleo (assessore alla Città in movimento), Enrico Stefano (presidente Commissione III – Mobilità), Adriano Meloni (assessore allo Sviluppo Economico, Turismo e Lavoro di Roma), Manuel Fantasia (amministratore Unico ATAC S.p.A.)