Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Ok

Il mondo Altroconsumo:

Richieste alle istituzioni

Indagine compagnie aeree e aeroporti

18 mag 2017

La qualità del servizio offerto da 72 compagnie aeree e 178 aeroporti in otto Paesi, tra cui l'Italia. 
Alla luce dei risultati emersi Altroconsumo chiede un intervento efficace e risolutivo affinchè siano realmente applicate le norme a tutela dei consumatori. Le sfide e le criticità del sistema trasporti saranno oggetto del convegno del 18 maggio Trasporti e diritti dei cittadini. La tutela del passeggero in uno scenario in evoluzione presso l’Università degli Studi Milano-Bicocca.

lettera indagine comagnie aeree e trasporti.pdf

Inviata a: Paolo Gentiloni (presidente del Consiglio dei ministri) e Graziano Delrio (ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti)

Competitività nel settore farmaceutico. Il caso Aspen Pharma

16 mag 2017

Altroconsumo e Beuc hanno inviato alla Commissione europea le proprie osservazioni sulla competitività nel settore farmaceutico.

La Commissione ha aperto un’inchiesta per abuso di posizione dominante di Aspen Pharma in violazione delle norme UE in materia di antitrust. L'inchiesta non riguarda l'Italia dove l'Autorità per la concorrenza aveva già sanzionato Aspen per 5 milioni di euro. Altroconsumo aveva partecipato attivamente al procedimento denunciando le anomalie nell’andamento di prezzi su categorie di farmaci essenziali fin dal 2014.

 

lettera beuc - altroconsumo.pdf

Inviata a: Margrethe Vestager, Commissario Commissione europea

Riforma del sistema europeo di omologazione dei veicoli post-dieselgate

08 mag 2017

A seguito dello scandalo dieselgate e in vista della decisione sulla proposta di riforma del regolamento europeo sull'omologazione dei veicoli a motore, Altroconsumo chiede al Governo italiano di supportare l'emendamento a favore dell’introduzione di una supervisione europea e un target di sorveglianza del mercato a garanzia della qualità dell'aria e a favore della salute dei cittadini.

dieselgate_riforma omologazione veicoli.pdf

Inviata a: Graziano Delrio (ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti), Gian Luca Galletti (ministro Ambiente e Tutela del territorio e del mare), Carlo Calenda (ministro dello Sviluppo economico), Mariano Grillo (Direzione generale per i rifiuti e l’inquinamento), Antonio Erario (Direzione normative ed accordi internazionali del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti)

Atac disattende le richieste. Altroconsumo abbandona il tavolo

04 mag 2017

La piena efficienza della linea Roma-Lido. La tutela della sicurezza dei passeggeri. Il rimborso automatico per il mancato rispetto dei livelli di servizio. Nessun intervento soddisfacente è stato realizzato da Atac. Per queste ragioni, l'Organizzazione decide di abbandonare il tavolo.

altroconsumo lascia il tavolo con atac.pdf

Inviata a: Manuel Fantasia (amministratore unico Atac spa), Virginia Raggi (sindaco di Roma), Linda Meleo (assessore alla Città in movimento), Enrico Stefàno (presidente Commissione III – Mobilità), Adriano Meloni (assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro), Agenzia per il controllo e la qualità dei servizi pubblici locali di Roma Capitale

Trasporto pubblico non di linea: urge adeguare l'attuale legge alle esigenze dei cittadini

10 apr 2017

Altroconsumo apprende con preoccupazione la recente ordinanza del Tribunale di Roma sul ricorso d’urgenza presentato da numerose associazioni di taxisti nei confronti di Uber che comporterà la cessazione immediata del servizio entro dieci giorni.

La decisione rappresenta un arretramento dell’Italia nella tutela del diritto dei consumatori di scegliere la forma di trasporto pubblico che ritengono più consona, anche alternativa ai taxi. Ancora una volta, l'organizzazione chiede al Governo di intervenire con urgenza per modificare l'attuale legge a favore dell’apertura del mercato e della concorrenza per tutelare il diritto dei consumatori di godere dei benefici derivanti dall’innovazione tecnologica applicata anche al settore dei trasporti. 

richiesta urgente di riforma della legge sul trasporto pubblico non di linea.pdf

Inviata a: Paolo Angelo Gentiloni (presidente del Consiglio dei ministri), Graziano Delrio (ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti), Riccardo Nencini (vice ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti), Simona Vicari (sottosegretario di Stato del ministero delle Infrastutture e dei Trasporti), Carlo Calenda (ministro dello Sviluppo economico)

Voto al PE su misurazione emissioni auto: le richieste di Altroconsumo

03 apr 2017

L’organizzazione indipendente di consumatori attira l’attenzione dei parlamentari europei sulla necessità di correggere il sistema di omologazione dei veicoli e regolamentare la sorveglianza del mercato automobilistico a livello europeo.

I consumatori coinvolti nello scandalo VW devono ottenere il giusto risarcimento, così che sia loro restituita la fiducia nel settore automotive.

altroconsumo ai deputati italiani al pe_vw emissioni auto_.pdf

Inviata a: Deputati italiani al Parlamento Europeo

Costruire un mondo digitale sicuro per tutti

15 mar 2017

Nell'ambito della giornata mondiale per i diritti dei consumatori, Altroconsumo ha inviato al Governo le dieci Raccomandazioni per costruire un ambiente digitale in cui i cittadini abbiano una maggiore fiducia in internet e nella sua sicurezza.

Il diritto alla riservatezza e alla tutela dei dati personali è un diritto fondamentale che deve essere fatto rispettare in modo efficace online e offline.

costruire un mondo digitale sicuro.pdf

Inviata a: Paolo Gentiloni (Presidente del Consiglio dei Ministri), Raffaele Trombetta (sherpa del Presidente del Consiglio dei Ministri per il G7 e per il G20), Carlo Calenda (ministro dello Sviluppo economico), Antonello Giacomelli (sottosegretario del ministero dello Sviluppo economico)

Epatite C: segnalato all'Antitrust possibile abuso di posizione dominante

07 mar 2017

L'epatite C è una malattia grave molto diffusa in Italia.

Gilead - azienda che commercializza due farmaci essenziali per la cura Sovaldi e Harvoni - ha imposto ad AIFA un prezzo del tutto sproporzionato rispetto ai costi sostenuti per portare il proprio farmaco sul mercato.

Questo ha fatto sì che solo una minima percentuale di malati abbia avuto accesso al farmaco tramite il Servizio Sanitario Nazionale. 

Altroconsumo ha segnalato Gilead all'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato affinchè accerti l'esistenza di un possibile abuso di posizione dominante. 

segnalazione antitrust_epatite c.pdf

Inviata a: Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

Sostanze tossiche negli imballaggi alimentari. Le richieste a tutela dei consumatori

02 mar 2017

Le analisi di laboratorio di 65 campioni di imballaggi alimentari che Altroconsumo ha condotto per l’Italia con altre quattro associazioni indipendenti europee hanno documentato la presenza di sostanze indesiderate nei contenitori utilizzati in fast food e pizzerie.

L’organizzazione chiede al ministero della Salute un incontro urgente e ai Parlamentari europei e al Beuc di intervenire a garanzia della sicurezza dei consumatori dando seguito alla risoluzione espressa dal Parlamento Europeo sull’applicazione del Regolamento sui materiali destinati al contatto con gli alimenti. 

inchiesta imballi aliment_lettera.pdf

Inviata a: Beatrice Lorenzin, ministro della Salute, Giuseppe Ruocco, dg igiene e sicurezza degli alimenti e della nutrizione ministero della Salute

risposta e convocazione incontro.jpg

Il Ministero convoca incontro per il 23 marzo 2017 e chiede di ricevere la documentazione relativa alle analisi condotte.

Tavolo Delrio, taxi e Ncc: dove sono i consumatori?

24 feb 2017

I consumatori hanno diritto di beneficiare degli effetti derivanti dall’innovazione tecnologica dei nuovi modelli di business. Il Governo non deve tutelare logiche corporative ma intervenire con nuove regole per liberalizzare il settore trasporti, riconoscendo i consumatori come soggetti capaci di generare sinergie virtuose nell’ecosistema digitale. 

richiesta partecipazione tavolo ministro-taxi-ncc.pdf

Inviata a: Graziano Delrio (ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti), Enrico Finocchi (direzione generale per il Trasporto stradale e l'Intermodalità)

nota di risposta del ministero.pdf

Il ministero informa che i consumatori saranno ammessi ad interloquire nella fase di predisposizione dello schema di riordino della materia.