Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Ok

Richieste alle istituzioni

Inchiesta su consegna pasti a domicilio (food delivery)

20 nov 2020

A seguito di un’inchiesta sulla consegna dei pasti a domicilio ordinati tramite piattaforme on-line, Altroconsumo ha riscontrato presenza di allergeni e temperature di consegna non adeguate. L’Organizzazione chiedere un’azione concreta da parte delle istituzioni per garantire ai consumatori un servizio sicuro ed efficiente. Servono norme aggiornate per il food delivery e vanno chiariti gli aspetti relativi alla responsabilità delle parti nel caso si verifichino problemi.


food delivery.pdf

Inviata a: Dott. Massimo Casciello (Direttore generale DG per l'igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Ministero della Salute)

Piano Voucher per famiglie

27 ott 2020

Alla luce di alcune criticità, Altroconsumo esprime le preoccupazioni dei cittadini consumatori in merito al Piano Voucher, affidato a Infratel Italia, per venire incontro alle esigenze di connettività di famiglie e imprese, emerse con maggior evidenza durante la pandemia da Covid-19. Chiediamo che venga tutelata la libertà di scelta degli utenti.

 

2020-10-26-altroconsumo-su-piano-voucher-famiglie_sito.pdf

Inviata a: Gian Paolo Manzella (Sottosegretarioallo Sviluppo Economico), Raffaella Paita (Presidente della IX Commissione Camera (Trasporti, Poste e Telecomunicazioni), Mauro Coltorti (Presidente 8ª Commissione permanente Senato (Lavori pubblici, comunicazioni), Alessia Morani (Sottosegretario allo Sviluppo Economico), Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, Margrethe Vestager (Commissario europeo per la Concorrenza)

Connettività Ultrabroadband in Italia - Rete Unica

12 ott 2020

Altroconsumo e Euroconsumers esprimono la loro preoccupazione in merito all’operazione tramite la quale TIM, l’operatore storico italiano delle telecomunicazioni, dovrebbe assumere il controllo dell’operatore new entrant Open Fiber, dando così vita in Italia ad una infrastruttura di rete verticalmente integrata e quasi monopolistica, la cosiddetta "Rete Unica".
Pur non essendo in linea di principio contrari alla Rete Unica in Italia, Altroconsumo e Euroconsumers chiedono alla Commissione europea di utilizzare i propri poteri antitrust per assicurare che essa operi in modo neutrale e non discriminatorio, trattando i provider in modo paritario.
L'operazione della Rete Unica deve essere esaminata con attenzione per non causare ulteriori ritardi alla rapida diffusione della connessione ultrabroadband in Italia, particolarmente importante in questo periodo di emergenza.

 

singlenetwork_altro_euroconsumers.pdf

Inviata a: Commissione europea: Margrethe Vestager (Vicepresidente, Commissaria per la Concorrenza), Thierry Breton (Commissario per il Mercato Interno), Paolo Gentiloni (Commissario per l’Economia)

Mascherine di comunità

25 set 2020

Altroconsumo ha inviato alcune richieste relative agli standard qualitativi delle mascherine di comunità, strumento indispensabile per contenere il contagio da Covid-19.
Per l’Organizzazione occorre che vengano introdotti requisiti minimi di performance per queste mascherine lavabili e riutilizzabili per più cicli, che garantiscano ai cittadini una buona capacità di filtrazione e di respirabilità, che siano validate da un laboratorio indipendente e facilmente identificabili grazie ad un logo univoco, in linea con quanto accaduto in altri paesi europei.

mascherine.pdf

Inviata a: Roberto Speranza (Ministro della Salute), Giovanni Rezza (Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria), Achille Iachino (Direzione generale dei dispositivi medici e del servizio farmaceutico), Silvio Brusaferro (Presidente ISS)

Voucher e rimborsi per viaggi cancellati

22 lug 2020

L'Organizzazione sprime disappunto alla recente conversione in legge del Dl Rilancio per quanto attiene l’art. 182 nella parte relativa ai voucher e rimborsi per viaggi cancellati. Pur apprezzando che alcune delle istanze espresse nelle precedenti lettere siano state accolte, Altroconsumo ritiene che sia inquo il fatto che la scelta tra voucher e rimborso monetario sia in capo all’operatore e non al consumatore, come invece previsto dalla normativa di settore.

altroconsumo su rimborsi viaggi cancellati.pdf

Inviata a: Presidenza del Consiglio, Presidente Giuseppe Conte, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Ministra Paola De Micheli, Ministero Beni Attività Culturali e Turismo, Ministro Dario Franceschini, Ministero Sviluppo Economico, Ministro Stefano Patuanelli, Enac, Presidente Nicola Zaccheo, Ministero Sviluppo Economico, Sottosegretario con delega ai consumatori Alessia Morani, European Commission, Adina Vălean DG Move, European Commission, Marie-Paule Benassi DG JUST

Stati Generali dell’Economia: mancato coinvolgimento Altroconsumo

01 lug 2020

Altroconsumo esprime il proprio disappunto per la mancata inclusione dei rappresentanti dei consumatori nel confronto con il Governo per la definizione del piano per la ripresa economica del nostro Paese dopo il lock-down dovuto all’epidemia Covid -19.
Sia nelle varie task force che nell’organizzazione degli “Stai Generali dell’Economia” convocati dal Presidente del Consiglio, è mancata sempre la presenza di chi rappresenta e ascolta quotidianamente i consumatori e, di conseguenza, un’adeguata attenzione istituzionale a questi ultimi, che senza dubbio dovranno essere fra gli attori più importanti della fase di ricostruzione economica che il nostro Paese si appresta ad affrontare.

altroconsumo mancata inclusione stati generali economia.pdf

Inviata a: Giuseppe Conte (Presidente del Consiglio dei Ministri)

Voli cancellati per motivazioni non Covid

24 giu 2020

In questi giorni Altroconsumo, sta ricevendo centinaia di segnalazioni dai consumatori, per la cancellazione del tutto ingiustificata dei voli, in particolar modo di Alitalia, circa la metà, per motivazioni che non possono essere ricondotte all’emergenza Covid-19, in quanto dal 3 giugno sono state rimosse le restrizioni alla circolazione delle persone fisiche all’interno del territorio nazionale e nell’area europea Schengen, Regno Unito e Irlanda del Nord.

Poichè riteniamo che le cancellazioni operate da tale data non possono essere ricondotte a cause determinate dal Covid-19 ma a scelte imprenditoriali delle compagnie stesse, abbiamo scritto al Governo e all'ENAC per sostenere i diritti dei viaggiatori.

 

 

altroconsumo su viaggi aerei annullati causa no covid-23 giugno 2020_.pdf

Inviata a: Paola De Micheli (Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti), Stefano Patuanelli (Ministro dello Sviluppo Economico), Giuseppe Conte (Presidente del Consiglio dei Ministri), Alessia Morani (Sottosegretario con Delega ai Consumatori, Ministero dello Sviluppo Economico), Nicola Zaccheo (Presidente ENAC)

Voucher per concerti annullati causa COVID-19

29 mag 2020

Le conseguenze dell’emergenza COVID-19 continuano a produrre effetti e stanno pervenendo ad Altroconsumo, numerose segnalazioni relative alla cancellazione di concerti per i cui biglietti d’ingresso i consumatori hanno pagato prezzi anche di centinaria di euro.
In caso di annullamento di eventi culturali a causa del Covid-19, l’art. 88 del DL Cura Italia, ora Legge 27/2020, prevede esclusivamente l’emissione di un voucher spendibile entro 12 mesi (elevati a 18 nel testo attuale del DL Rilancio) per eventi futuri programmati dallo stesso organizzatore.
Il pubblico che ha pagato per vedere l’esibizione di un certo artista è interessato a quello in particolare e non, necessariamente, ad altri artisti presenti nel portfolio di concerti in capo all’organizzatore dell’evento annullato. Ne consegue che la misura attualmente in vigore è decisamente penalizzante per il consumatore di servizi culturali e non ne tutela adeguatamente gli interessi. 

voucher per concerti annullati causa covid-19.pdf

Inviata a: Giuseppe Conte (Presidente Consiglio dei Ministri), Dario Franceschini (Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e Turismo), Alessia Morani (Sottosegretario con Delega ai Consumatori, Ministero dello Sviluppo Economico), Sergio Battelli (Presidente Commissione Affari Europei, Camera dei Deputati)

Voucher per viaggi annullati causa COVID-19

18 mag 2020

Nell’ambito delle segnalazioni ricevute in conseguenza dell’emergenza COVID-19, numerosissime sono quelle ricevute da Altroconsumo inerenti il settore del turismo. A causa del virus, migliaia di persone hanno dovuto disdire le prenotazioni nel breve periodo, ma anche quelle effettuate per i mesi estivi lamentando difficoltà di ottenere il rimborso da parte dell’agenzia, della struttura o del portale presso il quale avevano effettuato l’acquisto, che si rendono disponibili soltanto di posticipare le date o di emettere un voucher. Abbiamo quindi scritto al Governo per chiedere di sostenere i diritti dei viaggiatori e prevedere delle regole per garantire che tutti i voucher  offrano delle opzioni relativamente vantaggiose  per i consumatori. 

altroconsumo-voucher viaggi annullati causa covid_.pdf

Inviata a: Giuseppe Conte (Presidente del Consiglio), Dario Franceschini (Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e Turismo), Alessia Morani (Sottosegretario con delega ai consumatori - Ministero dello Sviluppo Economico)

Contributo Altroconsumo Audizione Senato AS. 1721 - diritto d'autore

15 mag 2020

Osservazioni di Altroconsumo all'Audizione della XIV Commissione Politiche dell'Unione europea del Senato su AS 1721 (Legge di delegazione europea 2019) in materia di diritto d'autore.

contributo altroconsumo audizione as n 1721_.pdf

Inviata a: XIV Commissione Politiche dell'Unione Europea - Senato della Repubblica