Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Ok

Pubblicazioni su Pratiche commerciali scorrette

Class action Facebook, sentenza storica del Tar: i nostri dati valgono

10 gen 2020

La decisione conferma quanto sostenuto da Altroconsumo: Facebook ha messo in atto una pratica commerciale scorretta fornendo ai propri utenti informazioni incomplete e poco trasparenti sull’utilizzo dei dati personali.
Confermata la sanzione da 5 milioni di euro che l’Antitrust aveva inflitto al colosso delle piattaforme social.

Diritto di recesso di 14 giorni: quando restituire un prodotto ha risvolti “thriller”

25 nov 2019

Il video “14 giorni” racconta come far valere i propri diritti in caso di acquisti online.

Il video è parte della campagna “You’re Right – È un tuo diritto” della Commissione Europea, supportata in Italia da Altroconsumo.

Escape room dell’Ue dedicata ai diritti dei consumatori. Campagna della Commissione europea

21 ott 2019

You’re right – È un tuo diritto: seconda tappa a Milano.

"Effetto Dieselgate": ecco i sorprendenti risultati del test Altroconsumo sulle emissioni auto

17 set 2019

I nuovi test di Altroconsumo testimoniano che lo scandalo Dieselgate a qualcosa è servito: oggi le auto Diesel inquinano meno. Ma i clienti ingannati da VW dopo 4 anni non hanno ancora ottenuto  nessun risarcimento: l’appello di Euroconsumers in favore dei consumatori. Nella class action promossa in Italia da Altroconsumo le adesioni sono state 75.000

Il farmaco Spinraza ha un prezzo iniquo. Indaghi l'Antitrust

24 lug 2019

Nuova segnalazione sui prezzi esorbitanti dei farmaci innovativi. 

A pochi giorni dalla vittoria su Avastin-Lucentis, Altroconsumo in Italia e Test-Achats in Belgio denunciano un altro caso di speculazione sui prezzi dei farmaci.

Segnalato alle autorità Antitrust il caso di Spinraza, farmaco della multinazionale Biogen per il trattamento della SMA (atrofia muscolare spinale), malattia rara altrimenti incurabile.

In soli due anni, come risulta dall’inchiesta delle due Organizzazioni di consumatori, per ogni dollaro investito Biogen ne ha già ricavati 4. E l’esclusiva di mercato dura fino al 2029.

 

Spinraza unfairly priced. Italian and belgian antitrust authotrities urged to investigate on drug

24 lug 2019

Altroconsumo and Test-Achats report yet another case of exorbitant pricing of innovative drugs.

The case of Spinraza, manufactured by the multinational corporation Biogen for the treatment of SMA (spinal muscular atrophy), a rare and otherwise incurable disease, has been reported to Competition Authorities in Italy and Belgium.

In just two years on the market, as shown by an investigation conducted by the two consumer organizations, for every dollar invested, four has already returned to Biogen. Even worse, its market exclusivity will last until 2029.

Avastin-Lucentis: the Council of State confirms the sentences for Roche and Novartis

16 lug 2019

This puts an end to a sequence of events starting back in 2009, which has seen Altroconsumo at the forefront since the very beginning. The Council of State has today marked the point of no return: Roche and Novartis are guilty of unlawful collusion, to the detriment of patients and the national health system.

Now we hope that appeals from the regions will get underway.

 

Libra, 10 domande per Facebook

16 lug 2019

Euroconsumers: pronti a entrare nella fondazione libra ma serve chiarezza. Dagli aspetti finanziari alla governance, dalla concorrenza alla solidita’ alla privacy: troppi i punti ancora oscuri.

Avastin-Lucentis: il Consiglio di Stato conferma le condanne a Roche e Novartis

15 lug 2019

Arriva la parola fine ad una vicenda che va avanti dal 2009 e che ha visto Altroconsumo da subito in prima linea. Il Consiglio di Stato oggi segna il punto di non ritorno: Roche e Novartis hanno fatto concertazione illecita ai danni dei pazienti e del sistema sanitario nazionale. Adesso auspichiamo il via ai ricorsi delle regioni.