Il mondo Altroconsumo:
News

Sicurezza Gilera Runner ecco i crash test

12 maggio 2011
Sicurezza Gilera Runner ecco i crash test

A causa della conformazione della sua struttura, la prima serie degli scooter Gilera Runner non garantisce una buona sicurezza. In caso di impatto frontale, infatti, il serbatoio posizionato nella parte anteriore rischia di schiacciarsi o forarsi, provocando la pericolosa fuoriuscita di carburante. Guarda il video dei crash test.

In due diversi incidenti frontali a moderata velocità, due modelli della prima serie di Gilera Runner (data di prima immatricolazione tra il 1997 e il 2005) hanno provocato seri danni ai due conducenti, che hanno riportato ustioni di secondo e terzo grado su un’estesa parte del corpo.

Il problema del serbatoio
La particolarità della linea Runner Gilera prima serie è quella di avere il serbatoio del carburante posizionato nella parte anteriore, all’interno della cosiddetta “curva ventrale”, ovvero la zona circoscritta dal montante alto, dal tubo obliquo e dal tubo di sterzo. È proprio questa conformazione a provocare, in caso di urto frontale, lo schiacciamento del serbatoio e il suo cedimento, con conseguente fuoriuscita di combustibile. A questo punto, perciò, il rischio che si inneschi un incendio è molto elevato.

Le prove di crash test
Dopo aver diffidato formalmente la Piaggio, siamo andati al centro CSI di Bollate per effettuare due crash test su questi scooter e verificare la difettosità della loro struttura. Il test è stato suddiviso in due prove, per analizzare il comportamento dello scooter in due impatti diversi. Gli scooter sono stati fatti scontrare a velocità di 45 e 55 chilometri orari per riprodurre i due incidenti contro una barriera alta e una bassa. Ecco com’è andata.

Sulla base di queste prove, abbiamo chiesto al Tribunale che imponga alla Piaggio di richiamare la linea Runner Gilera prima serie per eliminare il difetto, informando i consumatori dei rischi.

 


Correlati


OK Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.