Il mondo Altroconsumo:
News

Imu, tutto quello che devi sapere

22 maggio 2014
Imu, tutto quello che devi sapere

Scaduto il termine per versare l'acconto dell'Imu 2014. Quest'anno il pagamento spetta, tra gli altri, a chi possiede seconde case e immobili accatastati come A1, A8 e A9, anche se utilizzati come prime case. Ti aiutiamo a fare chiarezza e a pagare in ritardo.

Chi deve versarla

Quest'anno i proprietari di prime case, ovvero di immobili adibiti ad abitazioni principali, non devono più pagare l'Imu che è stata sostituita dalla Tasi. Continuano a pagarla, tra gli altri, i proprietari di immobili accatastati come A1, A8 e A9, anche se utilizzati come abitazioni principali che, però, potranno usufruire dell'aliquota ridotta deliberata dal Comune e della detrazione di 200 euro. Dovranno pagare l'Imu ogni anno anche i proprietari di seconde case.

Calcola quanto devi versare

Quando pagare

Le scadenze sono fissate al 16 giugno e al 16 dicembre, rispettivamente per acconto e saldo. Ora la prima rata è scaduta: se non l'hai ancora pagata ti aiutiamo noi nel calcolo dell’imposta, ma ricorda che dovrai versare anche interessi e sanzioni per ogni giorno di ritardo. Per fare il calcolo, se il tuo Comune non è tra quelli che hanno deliberato per tempo le aliquote da utilizzare per il 2014, devi utilizzare quelle valide per il 2013. A dicembre, in sede di conguaglio, rifarai il conto con quanto stabilito dal Comune e verserai la differenza


Risorse


Prova ora: 2 euro 2 mesi