News

Trenitalia rimborsa i biglietti del 17 dicembre Il 100 solo per ritardi di 4 ore

03 gennaio 2011

03 gennaio 2011

Trenitalia ha finalmente deciso di risarcire i viaggiatori che lo scorso 17 dicembre hanno subìto forti ritardi a causa del maltempo. Gli indennizzi sono però davvero limitati: sono riferiti solo ai treni del trasporto nazionale e sono corrisposti solo per ritardi di almeno un'ora.

Trenitalia ha finalmente deciso di risarcire i viaggiatori che lo scorso 17 dicembre hanno subìto forti ritardi a causa del maltempo. Gli indennizzi sono però davvero limitati: sono riferiti solo ai treni del trasporto nazionale (quindi sono esclusi i treni regionali) e sono corrisposti solo per ritardi di almeno un'ora. Inoltre Trenitalia tralascia di prendere in considerazione le proprie responsabilità relative al mancato rispetto degli obblighi di informare i passeggeri e di fornire loro assistenza adeguata.
Inoltre, il biglietto viene rimborsato totalmente solo nel caso in cui il treno (nazionale) abbia fatto almeno 4 ore di ritardo.

Ritardi e rimborsi
Ecco a quanto ammonta il rimborso (solo per i treni nazionali) a seconda del ritardo:
- tra 60 e 119 minuti, 25% del prezzo del biglietto;
- tra 120 e 239 minuti, 50% del prezzo del biglietto;
- pari o superiore a 240 minuti, 100% del prezzo del biglietto.

Tempi e modalità di richiesta
Il rimborso può essere richiesto a qualsiasi biglietteria o all'agenzia di viaggio che ha emesso il biglietto, a partire dal 7 gennaio e fino al 17 dicembre 2011. Il rimborso verrà riconosciuto in denaro oppure mediante il rilascio di un bonus valido per l'acquisto di un nuovo biglietto entro 12 mesi dalla data del viaggio, a scelta del viaggiatore.
Per i biglietti acquistati con carta di credito sul sito internet di Trenitalia o tramite il call center di Trenitalia e ritirati alla macchinetta self-service, l'importo in denaro sarà corrisposto mediante riaccredito sulla carta di credito utilizzata. La richiesta di indennizzo dovrà essere effettuata al call center o inviando un'e-mail all'indirizzo rimborsi@trenitalia.it. Bisognerà indicare il codice identificativo di prenotazione (PNR).
Nel caso di un biglietto acquistato in modalità ticketless (senza emissione del biglietto cartaceo) sul sito internet di Trenitalia, si può scegliere tra il riaccredito sulla carta di credito usata per l'acquisto o un bonus elettronico per successivi acquisti online.


Stampa Invia