News

Consumi bugiardi Volkswagen, chiediamo il rimborso per tutti i possessori di Golf BlueMotion

28 aprile 2017
Consumi bugiardi, chiediamo il rimborso per tutti i possessori di Golf BlueMotion

28 aprile 2017
Per tutti i possessori di una Golf 1.6 TDI Blue Motion 77 Kw è arrivato il momento di richiedere indietro quanto pagato in più. Volkswagen, infatti, ha dichiarato consumi di carburante inferiori rispetto a quelli reali, per vendere più auto. Il giudice ha ammesso la nostra azione: aderisci anche tu e richiedi il rimborso.

Già nel febbraio 2015, prima che scoppiasse lo scandalo Dieselgate, avevamo denunciato le pratiche commerciali scorrette di Volkswagen. I possessori della Golf BlueMotion, infatti, erano stati ingannati dalle dichiarazioni non corrette sui consumi di carburante dell'auto. In pratica le auto avevano consumi superiori rispetto a quelli dichiarati da Volkswagen: questo stratagemma era stato utilizzato dal produttore al solo scopo di vendere di più. Per questo comportamento scorretto, abbiamo richiesto un rimborso medio di 33,50 euro ogni 1.000 km percorsi per tutti i possessori. Concluso l'iter giudiziario, la nostra class action è stata dichiarata ammissibile, per cui questo è il momento di riavere indietro quanto ci spetta.

Sei in possesso di una Golf 1.6 TDI Blue Motion 77 Kw? Aderisci formalmente all'azione e chiedi il risarcimento per quanto pagato in più.

Richiedi il rimborso

Per partecipare è necessario compilare il form con tutti i dati richiesti, scaricare il modulo e inviarlo seguendo le relative istruzioni. Prima di iniziare, però, ricorda che è necessario avere sottomano il libretto di circolazione e che è meglio seguire passo passo le nostre indicazioni. Hai tempo fino al 30 giugno, ma non c'è tempo da perdere. Aderire ovviamente non ti costerà nulla, saranno i nostri avvocati a fare tutto quanto sarà necessario per portare avanti la tua richiesta di risarcimento. Se hai dubbi, puoi dare un'occhiata alle domande più frequenti.


Stampa Invia