News

Vodafone Booster: potenziare la rete mobile

01 luglio 2011

01 luglio 2011

Vodafone Booster è in grado di garantire il segnale umts al cellulare anche in luoghi difficilmente accessibili, ma ci vuole comunque un collegamento adsl.

Buoni risultati

Per cominciare, una precisazione doverosa: Booster funziona solamente con sim Vodafone (è questo è un  suo limite). Per attivare l’apparecchio, bisogna per prima cosa registrarsi al sito di Vodafone, indicando l’elenco dei cellulari dello stesso operatore che vogliamo autorizzare a collegarsi al dispositivo quando entreranno nel suo campo d’azione (simile a quello di un normale router wifi). Poi basta tenerlo acceso e connesso. Alla prova dei fatti, Booster mantiene ciò che promette. Può verificarsi qualche problema alla linea quando il cellulare esce (o entra) dalla zona coperta da Booster per agganciarsi (oppure sganciarsi) alla normale rete umts.
La sua reale utilità è però limitata: dato che ci si deve comunque appoggiare a una linea adsl, e che il piano tariffario rimane quello previsto da Vodafone per il vostro cellulare, potrà essere utile solamente per chi vuole usare a ogni costo (il prezzo è infatti salato) il suo cellulare in una casa dove il segnale non prende bene.

Prezzo: 169 €

In sintesi

Pregi
Porta il segnale umts in luoghi difficilmente raggiungibili.

Difetti
Non offre alcuna possibilità di risparmio tariffario. È utilizzabile solamente con cellulari che hanno una sim Vodafone.

Giudizio globale: Utilità limitata


Stampa Invia