ultimo aggiornamento: 12/04/2021

Bonus Facciata 90% - Ristrutturazione con General Contractor

Buongiorno a tutti 

sto valutando l'utilizzo del bonus facciata per lavori nella mia abitazione (palazzina con due interni senza condominio).

Per fruire della cessione del credito di imposta, con il professionista che mi segure, stiamo valutando la relizzazione di in contratto con un general contractor (tipo IREN o EUROPAM) al quale affidare i lavori. A tal riguardo ho capito che: al general contractor si propone il progetto di intervento, con capitolato compilato e possibilmente ditta edile scelta per i lavori. Il general contractor verifica il lavoro (ammissibilità dello stesso) e valida la ditta edile proposta (che dovrà entrare a far parte del suo parco fornitori) e propone in valore di contratto del quale il 10% è in carico al committente (noi proprietari)

A quel punto l'onere di realizzazione passa al GC, a cui il committente si impegna a pagare il 10%, mentre i costi della ditta e dei professionisti vengono regolati direttamente dal GC. 

MI domandavo se qualcuno ha esperienza in questo tipo di contratti e quali sono gli aspetti delicati / rischiosi da tenere sotto controllo. 

grazie in anticipo per l'attenzione 

Buona giornata Luca 

User name

Commenta il post

Condividi la tua opinione o fai la tua domanda nel gruppo Ristrutturare della comunità Casa e condominio!

2 Risposte

Ordina per :

Accedi con il tuo account per vedere il contenuto.

12/04/2021

Buongiorno, anch'io sarei interessato alla cosa visto che ora stanno crescendo "general contractor" come funghi. Ed è difficile capirne serietà e professionalità.
Non sarebbe male se Altroconsumo facesse una verifica

Accedi con il tuo account per vedere il contenuto.

24/03/2021

Buonasera Luca, ha poi proceduto con EUROPAM? Se si può darmi info circa i pro e i contro della cosa? Grazie